/ Meteo e ambiente

Meteo e ambiente | 21 febbraio 2024, 14:20

Tornano le piogge. E anche le allerte: domani dalle 18 rischio "giallo" per laghi e Prealpi

Il cambiamento del tempo in arrivo potrebbe portare forti precipitazioni in provincia di Varese nella serata e nella notte di giovedì: la protezione civile emette una prima allerta per il nord del nostro territorio in vigore dalle 18 di domani

Tornano le piogge. E anche le allerte: domani dalle 18 rischio "giallo" per laghi e Prealpi

Oggi altra giornata tiepida con temperature da fine marzo, ma da domani torna la pioggia sulla nostra provincia. La protezione civile ha infatti emerso una prima allerta per rischio idrogeologico per la zona di laghi e Prealpi varesine a partire dalle 18 di domani, giovedì 22 marzo.

Sono attese infatti precipitazioni diffuse, come si legge nel documento di allerta, dalla mattina di domani, giovedì, su rilievi e pianura occidentale, in intensificazione nel corso del pomeriggio e forti dalla serata. La fase acuta dell'evento è prevista tra le ore 18 di giovedì 22 e le ore 6 di venerdì 23, con possibili cumulate di pioggia oltre i 60 mm in particolare anche nella zona di laghi e Prealpi varesine. Quota neve tra 1.500 e 1.800 metri sulle Prealpi. Venti in rinforzo da Sud già dalla mattina sulle cime alpine e prealpine oltre 1500 metri.

Per la giornata di venerdì sono previste precipitazioni più irregolari ed in attenuazione dal pomeriggio, ma con possibile carattere di rovescio. Venti moderati o a tratti forti da Est sulla pianura e da Sud-Est sui rilievi fino al mattino, in attenuazione successivamente.

Il Centro Funzionale rivaluterà nella mattina di domani, sulla base dei nuovi scenari previsionali, l’aggiornamento e l'eventuale estensione dei codici colore di allerta.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore