/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 19 febbraio 2024, 14:22

La Scuola “Nicolò Tommaseo” all’insegna del risparmio energetico e dell’egittologia

L’impegno per la costruzione di una cittadinanza consapevole e responsabile va di pari passo con la formazione

La Scuola “Nicolò Tommaseo” all’insegna del risparmio energetico e dell’egittologia

Continuano gli appuntamenti e le attività all’Istituto Comprensivo “Nicolò Tommaseo” di Busto Arsizio, per la costruzione della conoscenza grazie alla valorizzazione delle intelligenze multiple, non solo attraverso le educazioni ma anche facendo leva e usando saggiamente le tecnologie e le metodologie didattiche attuali.

La valorizzazione delle buone prassi e la salvaguardia dell’ambiente, così, concilia la formazione delle generazioni future nell’incontro e conoscenza delle scritture antiche per la riscoperta e la passione della storia passata.

In ordine temporale, tra gli ultimi eventi, si segnala la celebrazione della XX edizione della Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili e della XX edizione di “M’illumino di Meno”.

Oltre a un attento approfondimento e contestualizzazione sia didattica che extracurriculare nel corso della settimana dal 12 al 15 febbraio, declinato per età e indirizzo di studio, con conseguente istituzione anche di due contest (“Per me il risparmio energetico è …” e “La cena a lume di candela”) è stato organizzato un evento giovedì 15 febbraio.

In questa occasione sono stati resi noti i risultati della buona prassi scolastica dei “Martedì della Differenza” destinata a ridurre il consumo energetico superfluo a scuola e da replicare negli ambienti domestici.

L’evento oltre che sostenuto dall’Istituto Comprensivo è stato promosso dalla Commissione “Green School”, con il patrocinio di Legambiente BustoVerde e Pollicino Green (presente la responsabile Palmira Balestrieri e Marina Beccari Cigno Verde 2020), dell’Associazione “Amici delle Tommaseo” (presente il vicepresidente Guido Campana anche a nome del presidente Angelo Tirico), del Convento Sacro Cuore dei Frati Francescani (presente il vicario parrocchiale fr. Sandro Audagna), del Festival Della Vita (con medaglia del Presidente della Repubblica) e Centro Sociale San Paolo odv (presente il presidente nazionale don Ampelio Crema).

Sono interventi con una rappresentanza degli studenti dei tre ordini di studi con i rappresentanti della commissione Green School: l’ins. Elisa Croce (Scuola “Bandera”), l’ins. Epifanio D’Anna (Scuola “Tommaseo”) e la prof.ssa Elisa Milani (Scuola “Prandina”). All’evento, introdotto dalla prof.ssa Cristina Parisini (Dirigente Scolastico), ha partecipato tutta la comunità scolastica via meet.

L’impegno per la costruzione di una cittadinanza consapevole e responsabile va di pari passo con la formazione. Così, oltre alle uscite didattiche tematiche, la scuola, organizza anche attività laboratoriali collegate.

È questo il caso delle classi quarte della Scuola Primaria “Tommaseo”. Le stesse, infatti, hanno in programmazione, in relazione allo studio delle civiltà dei fiumi e in particolare della civiltà degli Egizi, una visita e alle attività connesse all’uscita didattica al Museo Egizio di Torino. In aggiunta, il prossimo 20 febbraio sempre le classi quarte incontreranno il noto egittologo di Milano prof. Pippo Scirè.

L’incontro laboratoriale vedrà i bambini impegnati nella conoscenza delle curiosità delle scritture antiche, in particolare di quelle egizie e dei geroglifici.

Nel corso dell’incontro si farà riferimento anche alla figura del decifratore della scrittura geroglifica, il parigino Champollion che dopo il 1822, riuscì a capire il meccanismo di scrittura dei Faraoni, confrontando sulla Stele di Rosetta (scoperta nella località egiziana di Rashid) i testi incisi sia in greco antico, che demotico e geroglifico.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con il “Museo della macchina da Scrivere” di Milano, presso cui il prof. Scirè è spesso ospite di eventi di conoscenza dell’antichità. Si ringrazia il Direttore del Museo, Umberto Di Donato, amico dell’Istituto Comprensivo “Nicolò Tommaseo” per aver reso possibile questo appuntamento laboratoriale di egittologia.

c. s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore