/ Politica

Politica | 12 febbraio 2024, 16:20

Elezioni Gavirate. La replica del consigliere Zocchi al Pd: «Ho dato le dimissioni dal direttivo, non mi rappresentano le scelte dell'assemblea degli iscritti»

L'esponente della minoranza consiliare e iscritto al Partito Democratico risponde alla nota del segretario cittadino: «Sto lavorando alla costruzione di una lista civica che sia il più possibile rappresentativa delle varie sfaccettature della comunità gaviratese»

Roberto Zocchi

Roberto Zocchi

A seguito della nota inviata dal segretario cittadino del Partito Democratico di Gavirate Pierluigi Lucchina (LEGGI QUI), riceviamo e pubblichiamo il comunicato di replica del consigliere di minoranza Roberto Zocchi in vista delle elezioni comunali dell'8 e 9 giugno. 

Di seguito la nota di Zocchi:

«Da qualche tempo, in totale disaccordo con la linea politica espressa dalla nuova segreteria di circolo, ho rassegnato le mie dimissioni da componente del circolo e, di fatto, dal direttivo dello stesso (in cui ero presente di diritto come Consigliere Comunale). Di conseguenza non mi rappresentano e non desidero commentare le scelte politiche scaturite dall’assemblea degli iscritti della scorsa settimana.

Al fine di corrispondere in modo compiuto alle richieste che mi sono pervenute, comunico che sto operando, insieme a molti amici (di area e non) che condividono le mie sensibilità e supportano l’operato svolto in questi cinque anni come Consigliere, alla costruzione di una lista civica che sia il più possibile rappresentativa delle varie sfaccettature interne alla Comunità Gaviratese, avendo come unico obiettivo il Bene Comune, perseguito attraverso il dialogo e il confronto, uniti dal valore assoluto del civismo. In tale progetto porterò la mia esperienza e i valori che hanno caratterizzato tutta la mia azione politica.

L’architettura progettuale di questa esperienza vuole coinvolgere soggetti ed esperienze il più rappresentative possibile dei valori espressi dalla nostra comunità, partendo da quello a mio avviso fondante di “cittadinanza attiva”. Seguiranno a breve comunicati relativi alla struttura e all’organizzazione di questo movimento di “persone attive e consapevoli”».

Roberto Zocchi

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore