/ Politica

Politica | 09 febbraio 2024, 09:39

Spostamento canile comunale, nuova interrogazione della Lega. Angei, Bison e Formato: «Centomila euro da Regione, adesso vogliamo vedere i fatti»

I tre rappresentanti leghisti a Palazzo Estense hanno epositato un’interrogazione all’amministrazione Galimberti per conoscere le sue reali intenzioni in merito al futuro del Canile comunale. «Il Comune non ha più scuse» incalzano Angei, Bison e Formato

Spostamento canile comunale, nuova interrogazione della Lega. Angei, Bison e Formato: «Centomila euro da Regione, adesso vogliamo vedere i fatti»

«I tempi sono più che mai maturi, oltre al fatto che continuare a procrastinare lo spostamento del Canile comunale, non è più possibile» dichiara Stefano Angei, Vicecapogruppo della Lega in consiglio comunale a Varese, che insieme a Barbara Bison, Capogruppo, e al consigliere Franco Formato hanno depositato un’interrogazione all’amministrazione Galimberti per conoscere le sue reali intenzioni in merito al futuro del Canile comunale.

«Insieme a Barbara Bison, quella del canile è stata una delle prime battaglie che ho portato avanti da consigliere comunale, prima con lo stanziamento di maggiori fondi a suo favore e poi per il suo spostamento – prosegue Angei –. Ormai il tempo delle chiacchiere è finito, i volontari e i cani non possono più rimanere lì dove sono oggi, il Comune ha definito lo spostamento della struttura un intervento di priorità minima, prevedendo 450mila euro nel piano triennale delle opere, che assomiglia più a un desiderata che a una vera e propria realizzazione. Un buon amministratore, oltre alle previsioni, mette a terra i progetti. Aggiungo poi che, con l’intervento di Regione Lombardia che va a destinare 100mila euro, il Comune non ha più scuse».

«Centomila euro di stanziamento regionale al Comune di Varese per il canile sono realtà, ora Palazzo Estense indichi con chiarezza tempi per finalizzare l’Intervento di ripristino o di realizzazione della nuova struttura» sottolinea Franco Formato.

«Stefano Angei ed io abbiamo combattuto per il canile di Varese sin dal momento del nostro insediamento in consiglio comunale – prosegue la capogruppo della Lega Barbara Bison -  La notizia dei centomila euro messi a disposizione da Regione Lombardia non può che rendermi felice. Ovviamente, ringrazio il presidente Attilio Fontana e Giacomo Cosentino, che si sono spesi fattivamente per il canile. È l’ennesima riprova di come Regione Lombardia non guardi al colore politico delle singole amministrazioni, ma alla bontà dei progetti ed alle necessità del territorio.

Adesso la palla “passa” al Comune di Varese - chiosa Bison - a questo punto, ci aspettiamo che il progetto di trasferimento del canile subisca una bella accelerata. Abbiamo sentito tante parole. Anche troppe. Ora, vogliamo vedere i fatti».

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore