/ Economia

Economia | 07 febbraio 2024, 11:39

Grafica pubblicitaria: una scelta per il successo della propria carriera lavorativa

Per creare un’identità ben definita e aumentare le proprie vendite, ogni azienda necessita di una figura professionale che si occupi della grafica pubblicitaria.

Grafica pubblicitaria: una scelta per il successo della propria carriera lavorativa

Per creare un’identità ben definita e aumentare le proprie vendite, ogni azienda necessita di una figura professionale che si occupi della grafica pubblicitaria. Questa persona deve essere in grado di creare un’immagine del brand in linea con i suoi obiettivi e valori. Ad oggi, il mercato richiede sempre più professionisti del settore che sappiano utilizzare i programmi di grafica in maniera ottimale.  

Scopriamo insieme perché è importante seguire un corso di grafica pubblicitaria se si desidera aumentare il successo della propria carriera lavorativa. 

Cos’è la grafica pubblicitaria? 

La grafica pubblicitaria è una disciplina del design che utilizza degli elementi visivi strategici, come immagini, parole e colori, per attirare l’attenzione del pubblico e persuaderlo. Il suo obiettivo è la sponsorizzazione di un marchio, un prodotto o un servizio al fine di raggiungere uno specifico target e aumentare le vendite o invogliare le persone a svolgere una determinata attività. 

Quindi, il grafico pubblicitario, oltre ad essere un grafico, è un professionista del settore pubblicitario  che si occupa di trovare strategie visive e di marketing adatte per creare un’immagine esteticamente gradevole e persuasiva per i consumatori di riferimento. 

Con l’avvento delle nuove tecnologie, questa figura ha ampliato le sue competenze anche nel settore dei media non tradizionali. C’è stata una vera e propria evoluzione che ha portato al passaggio dalle grafiche sui manifesti e annunci stampati fino alle pubblicità sui banner nei siti web e sui social media. 

Questa tipologia di disciplina è molto importante per la creazione dell’identità del brand; infatti, il grafico pubblicitario ha anche il compito di creare un logo che rispecchi i valori e gli obiettivi aziendali. Il marchio deve permettere all’impresa di differenziarsi dalla concorrenza e di creare un legame visivo con i possibili clienti. 

I vantaggi di scegliere un corso di grafica pubblicitaria per il proprio successo lavorativo 

Un corso di grafica pubblicitaria è la scelta ideale per tutti coloro che vogliono acquisire dimestichezza con le tecniche del settore e imparare a creare autonomamente prodotti grafici. Si tratta di un’esperienza adatta sia a coloro che vogliono migliorare le proprie abilità sia a chi non possiede alcuna base, ma desidera esplorare questo ambito. 

Il vantaggio principale nel seguire questa tipologia di corso è la possibilità di potersi interfacciare con i programmi di grafica più utilizzati al mondo. Il primo che si affronta nel corso è Photoshop, uno dei  software più noti per il ritocco digitale che permette di personalizzare le immagini e creare elementi multimediali stampabili o da condividere nel web. 

Dopo aver acquisito le basi necessarie ed aver preso dimestichezza con l’interfaccia schermica, è necessario conoscere come sfruttare al meglio Illustrator. Questo programma permette di conoscere e realizzare loghi, immagini coordinate, mockup e illustrazioni con cui personalizzare gadget fisici o elementi digitali. 

Infine, il corso si conclude con lo studio di Indesign con cui si avranno definitivamente le conoscenze per impaginare e formattare i documenti e gli elaborati creati con i due software precedenti. Inoltre, è sicuramente vantaggioso il fatto di poter sfruttare questa esperienza online perché permette a chiunque di confrontarsi con un team di professionisti e imparare le tecniche direttamente dalla comodità di casa propria. 

Sbocchi lavorativi 

Nel momento in cui si conclude il corso di grafica pubblicitaria viene rilasciato ai partecipanti una certificazione internazionale Adobe ACA, che conferma le competenze acquisite. Questo documento ha un valore molto elevato e permette di aumentare l’appetibilità del proprio profilo lavorativo. 

Gli sbocchi lavorativi sono diversi, principalmente queste figure vengono assunte dalle agenzie pubblicitarie e dagli studi di design; ma non solo. Esistono anche altri settori che richiedono la presenza di un grafico pubblicitario competente: i dipartimenti di marketing, il mondo televisivo e cinematografico, le case editrici e le agenzie media. 

In definitiva, il mondo della grafica pubblicitaria è in continua evoluzione soprattutto dopo l'avvento del digitale. Ciò ha portato a un aumento nel mercato di professionisti provenienti da questo settore. Per questo motivo, ad oggi, frequentare un corso di grafica pubblicitaria permette anche a persone estranee all’ambito di acquisire le competenze necessarie per creare prodotti di qualità e arricchire il proprio curriculum.


 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore