/ Politica

Politica | 08 dicembre 2023, 15:07

Direttiva Case green, meno vincoli dalla Ue. Tovaglieri: «Vittoria del buon senso sull’ideologia»

«La casa degli italiani è salva grazie all’impegno e alla determinazione con cui si sono battuti la Lega e il governo nazionale», afferma l’eurodeputata bustocca

Direttiva Case green, meno vincoli dalla Ue. Tovaglieri: «Vittoria del buon senso sull’ideologia»

«La casa degli italiani è salva grazie all’impegno e alla determinazione con cui la Lega e il governo nazionale si sono battuti contro la direttiva Case green, che avrebbe imposto ai proprietari di immobili una salatissima eco-patrimoniale europea promossa e sostenuta da verdi e sinistre».
Così Isabella Tovaglieri, eurodeputata della Lega, membro della commissione Industria del Parlamento europeo e relatrice ombra della direttiva Case green.

«L’ultimo trilogo si è infatti chiuso con un accordo al ribasso per i promotori, nel quale sono stati cancellati gli obblighi più divisivi e sono state riviste e posposte alcune scadenze – prosegue l’eurodeputata bustocca – . È una vittoria del buon senso e del realismo sull’ideologia. La maggioranza che governa all’Eurocamera è sempre più debole, la marcia indietro su questa direttiva bandiera del Green Deal lo sta a dimostrare. Nel dettaglio, l’obbligo di installare pannelli solari sugli edifici esclude totalmente il residenziale e si concentra solo sugli edifici pubblici e non-residenziali di grandi dimensioni e con ampie eccezioni, mentre l’obbligo di abbandonare i combustibili fossili nei boiler è stato spostato dal 2035 al 2040. È stata mantenuta la possibilità per gli Stati Membri di fornire incentivi per i sistemi di riscaldamento ibridi, l’adesione allo schema di incentivi finanziari per i mutui “green” è stato reso opzionale e volontario per gli Stati Membri e gli obiettivi intermedi di riduzione dei consumi per il parco edilizio è stato fissato al 15% al 2030 e al 20-22% al 2035. Un successo su tutta la linea che accogliamo con grande soddisfazione».

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore