/ Territorio

Territorio | 06 dicembre 2023, 10:52

Compleanno da record per la signora Carolina Mazzucchelli

Carolina Mazzucchelli spegne oggi 104 candeline. Un traguardo da record per la castellanzese, che ha speso una vita prendendosi cura della famiglia e lavorando come sarta

Compleanno da record per la signora Carolina Mazzucchelli

Un compleanno da record a Castellanza. La signora Carolina Mazzucchelli ha festeggiato insieme alla famiglia, questa mattina 6 dicembre, il considerevole traguardo di 104 anni. Cittadina castellanzese da sempre, è ospite da qualche anno presso la Fondazione Centro di Accoglienza per Anziani Onlus di Lonate Pozzolo.

La signora Carolina ha accolto con grande gioia l’arrivo del sindaco Mirella Cerini e del vicesindaco Cristina Borroni, che hanno voluto consegnarle personalmente un bel mazzo di fiori, rinnovando la vicinanza di tutta la città per questo nuovo splendido traguardo e augurandole per tutto il tempo a venire, ancora tanta salute e serenità.

«Avevamo già festeggiato i 100 anni ed è un vero piacere ritrovarci per questo nuovo e importante compleanno - dichiarano sindaco e vicesindaco di Castellanza - ricordiamo la gentilezza della signora Carolina e la sua storia di forte attaccamento alla famiglia e ai valori sinceri della vita. E’ sempre un incontro arricchente e un esempio per tutti il suo discreto stile di vita che porta con sé il segreto della longevità».

Erano presenti al momento di festa anche la Presidente della Fondazione Enrica Rossi, con tutto lo staff, il sindaco di Lonate Pozzolo Elena Carraro e alcuni ospiti della Fondazione.

«È per me un grande orgoglio averla avuta sempre vicina – racconta emozionata la figlia Maria Luisa – è una donna e una madre presentissima, ancora oggi. Le sue parole cariche di conforto e di incoraggiamento ci hanno dato forza e speranza in ogni momento della vita, a noi figli e alla nostra famiglia, ma anche a chiunque le stesse intorno. In lei ho ammirato la sua grande fiducia nell’affrontare la vita e le difficoltà, con coraggio e con passione, in famiglia, prendendosi cura totalmente dei suoi cari fino alla fine, come nel suo lavoro di sarta, attività che ha smesso solo un paio di anni fa e che ricorda ancora con tanta gioia.

Una donna di grande forza e buon senso ma anche ricca di infinito amore e gratitudine per la vita. Non so se tutto questo possa essere una ricetta per la longevità, ma sono certa che la sua presenza sia stata importante per chiunque l’abbia incontrata, e che la sua vita possa essere davvero di grande esempio per tante persone. Sono stata fortunata ad averti mamma, grazie con tutto il cuore».

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore