/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 06 dicembre 2023, 15:48

Il premio Sole d’Oro a Romeo Mazzucchelli

Il presidente de La Provvidenza, da sempre attivo nel mondo del sociale, premiato col tradizionale riconoscimento indetto dal Csv Insubria

Il premio Sole d’Oro a Romeo Mazzucchelli

Sabato 2 dicembre a Varese si è svolta la cerimonia di premiazione del Sole d’Oro, un evento annuale dedicato a celebrare i volontari che si sono distinti per il loro impegno nel territorio di azione di Csv Insubria, che comprende le province di Varese e Como.

La cerimonia ha coinciso con la giornata internazionale del Volontariato e ha evidenziato il tema “Clima, ambiente e conseguenze per la società”.

Per Busto Arsizio è stato premiato Romeo Mazzucchelli, presidente de La Provvidenza, da sempre attivo nel mondo del sociale.

Alla premiazione ha preso parte l’assessore Mario Cislaghi che, oltre a ringraziare a nome della città il premiato per aver dedicato gran parte della sua vita agli altri, ha evidenziato la necessità di elaborare strategie comuni per risolvere il problema della carenza di volontari, soprattutto giovani, che affligge gran parte delle associazioni.

Questa è la motivazione a supporto della candidatura al premio avanzata dall’Istituto La Provvidenza: “Il Cav. Mazzucchelli, in questi lunghi anni di attività nel nostro Istituto, si è distinto per le sue spiccate doti umane. Offre professionalità, sensibilità personale e attenzione partecipe nei confronti di ogni interlocutore. È una presenza costante e affidabile che però non è impositiva: è sempre presente e disponibile in ogni circostanza ma con discrezione, modestia e riserbo.

Colpisce la sua bonomia verso gli Ospiti della nostra struttura e verso tutti i collaboratori. Sa offrire spunti e consigli in ogni circostanza senza risultare impositivo ma anzi creando occasioni di confronto e scambio costruttivi. La sua saggezza, la sua tenacia e la sua forza rappresentano una risorsa e una sicurezza per l’Istituto anche e soprattutto nei momenti difficili. È, insomma, un “padre” benvoluto, mai percepito come autoritario, bensì autorevole, incoraggiante e propositivo.

Questi lunghi anni in Provvidenza gli hanno consentito di maturare una profonda e storica conoscenza di questa realtà, tale conoscenza costituisce una risorsa per ogni dipendente e collaboratore cui attingere nelle sfide professionali quotidiane e a questo scambio il Cav. Mazzucchelli mai si sottrae”.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore