/ Varese

Varese | 04 dicembre 2023, 13:55

Alla memoria dell'alpino Sergio Ginelli il Premio "Pa' Togn" 2023: «Ha speso tutta la sua vita con genuina alpinità»

La sezione Ana di Varese ha attribuito all'imprenditore di Sumirago, scomparso nel 2020, il riconoscimento intitolato al cappellano don Antonio Riboni: «La sua dedizione per i valori della solidarietà è stata pari a quella per il canto corale»

Sergio Ginelli (foto da Facebook)

Sergio Ginelli (foto da Facebook)

La sezione di Varese degli alpini ha attribuito quest'anno il Premio “Pà Togn” 2023, intitolato al Cappellano Don Antonio Riboni, chiamato “papà” della gente per la sua straordinaria bontà d’animo e per la sua generosità, alla memoria di Sergio Ginelli. 

Una penna nera andata avanti «dopo aver speso tutta la sua vita con genuina alpinità e dopo aver operato, dentro e fuori l’ambito associativo, per il bene del prossimo» sottolinea l'Ana varesina.

Ginelli è nato a Sumirago nel 1934 ed è scomparso nel 2020: la sua professione è stata quella di imprenditore.

«La sua dedizione per i valori della solidarietà è stata pari a quella per il canto corale - aggiunge la sezione varesina - anche per questo, durante la “Serata della riconoscenza” si sono esibiti l’Associazione “Quelli del ‘63” di Somma Lombardo ed il Coro Sezionale, che Sergio sentiva come parte integrante della sua vita, cantando da sempre e per sempre con sincero orgoglio e amore impareggiabili». 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore