/ Economia

Economia | 01 dicembre 2023, 17:35

Varese e Canada si danno appuntamento a Ville Ponti: sul tavolo le Olimpiadi 2026

Martedì 5 dicembre incontro con istituzioni e stakeholder per promuovere sinergie per il nostro sistema economico, soprattutto in vista dei Giochi Olimpici invernali di Milano e Cortina, dove il Canada sarà grande protagonista negli sport del ghiaccio. Ben avviato il collegamento tra Malpensa e Montreal, operativo tutto l’anno, con ben cinque voli alla settimana

Varese e Canada si danno appuntamento a Ville Ponti: sul tavolo le Olimpiadi 2026

Le connessioni sono destinate a crescere grazie al sempre più vicino appuntamento delle Olimpiadi di Milano Cortina 2026, dove il Canada sarà grande protagonista negli sport del ghiaccio, e all’ormai avviato collegamento tra Malpensa e Montreal, operativo tutto l’anno, con ben cinque voli alla settimana. 

Quello tra Varese e il paese dell’acero è quindi un link che si prospetta sempre più rilevante e di cui si parlerà durante un incontro di lavoro in programma martedì 5 dicembre, con inizio alle 15, nelle sale del Centro Congressi “Ville Ponti”. 

«Vogliamo cogliere al meglio quelle opportunità - sottolinea il presidente della Camera di Commercio Varese, Mauro Vitiello - che si stanno aprendo per il nostro sistema economico nell’approcciarsi e nel costruire sinergie con lo stato nordamericano.

Non a caso, abbiamo avviato un proficuo rapporto con la Camera di Commercio Italiana in Canada, che sta collaborando per l'incontro del 5 dicembre, dove si metteranno in luce le connessioni fin d’ora esistenti in relazione alle Olimpiadi di Milano Cortina 2026.

Ecco perché, proprio in quella circostanza, verrà anche presentato il programma delle iniziative che, nel corso del 2024, saranno realizzate nell’ambito del protocollo che abbiamo sottoscritto con Comune di Varese e Provincia per valorizzare il nostro territorio in vista dell'appuntamento olimpico. Posso fin d’ora annunciare che, dopo il Canada, incontreremo altri paesi, tra cui Australia e Giappone».

Ritornando all’incontro del 5 dicembre, è previsto il coinvolgimento, oltre che del Consolato canadese a Milano e della Camera di Commercio Italiana in Canada, anche di possibili stakeholder, delle associazioni di categoria e di alcune realtà sportive varesine.

Quanto al programma, subito dopo l’apertura affidata al presidente di Camera di Commercio Varese, Mauro Vitiello, sono previsti gli interventi di Simone Grassi (Ambasciata del Canada in Italia), che illustrerà i recenti accordi di libero scambio, e di Ruggiera Sarcina (Camera di Commercio Italiana in Canada), che parlerà delle opportunità di business col paese nordamericano, dall’industria aerospaziale al turismo. Toccherà poi a Karim Rachi (senior director network planning di Air Canada) valorizzare le opportunità che il collegamento tra Malpensa e Montreal offre.

Seguirà la relazione di Matteo Cesarini che, nel suo ruolo di project manager, entrerà nel merito del progetto varesino per le Olimpiadi di Milano Cortina 2026, grazie anche alla presenza del presidente del Comitato regionale lombardo della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio, Paolo Tesini.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore