/ Eventi

Eventi | 22 novembre 2023, 10:07

Venerdì 24 novembre, per "Straordinarie natività" visita guidata al battistero di San Giovanni

Prosegue il ciclo di appuntamenti promosso da Archeologistics per andare alla scoperta di particolari luoghi che custodiscono delle rappresentazioni straordinarie della Natività nell’arte

Venerdì 24 novembre, per "Straordinarie natività" visita guidata al battistero di San Giovanni

Le “straordinarie natività” di Varese si svelano al pubblico. Venerdì 24 novembre alle 16 apre eccezionalmente il battistero di San Giovanni: Archeologistics, impresa sociale impegnata nella valorizzazione del patrimonio culturale, organizza la visita guidata “La Natività e altre storie”.

Per l’occasione si aprono le porte del gioiello architettonico custodito nel centro storico di Varese, a fianco della basilica di San Vittore. La struttura, che custodisce al suo interno una vasca ottagonale con episodi del battesimo di Cristo, ospita sulle pareti una serie di oltre 30 affreschi realizzati dal 1320, tra i quali compaiono anche due importanti natività.

Nella visita è previsto anche l’accesso alla tribuna superiore, recentemente restaurata e riaperta al pubblico.

L’iniziativa si inserisce nel programma “Straordinarie Natività”, una serie di visite guidate ai luoghi più affascinanti della provincia di Varese che custodiscono delle particolari e pregiate rappresentazioni della Natività nell’arte ed è promossa da Archeologistics nell’ambito del progetto “Varese, beato chi ci viene”.

L’appuntamento è per venerdì 24 novembre alle 16 in piazza san Vittore, davanti al battistero.

Il programma delle “Straordinarie natività” prosegue con altri quattro appuntamenti: venerdì 1° dicembre, la destinazione è la Chiesa della Madonna in Campagna di Castiglione Olona. Edificio una volta circondato da prati e da campi, ora si trova nel centro abitato: la chiesa, con due cappelle adiacenti, all’interno custodisce una pala affrescata con le scene di una straordinaria natività.

Venerdì 8 dicembre, porte aperte al Museo Baroffio al Sacro Monte di Varese per “Natività antiche e contemporanee”. Un viaggio dal romanico a oggi, da Lanfranco da Ligurno a Renato Guttuso attraverso le opere custodite nel museo e che rappresentano l’adorazione dei magi, la nascita di Gesù, la fuga in Egitto e l’infanzia di Cristo.

Venerdì 15 dicembre, è in programma la visita alla chiesa della Madonnina in prato e alla chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Biumo Inferiore, Varese, dove nel cuore della città due chiese raccontano la natività con affreschi seicenteschi e testimoniano il passaggio di San Carlo Borromeo a Varese.

Venerdì 22 dicembre, chiude il ciclo il santuario di Santa Maria di Piazza a Busto Arsizio. Nel centro storico, un santuario cinquecentesco racconta la devozione alla Vergine: una cupola affrescata, profeti e sibille che vegliano sui pellegrini, oltre alla Madonna con Bambino per concludere il ciclo di visite del periodo natalizio.

I biglietti (10 euro) sono disponibili sul sito di Archeologistics: bit.ly/Straordinarienatività

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore