/ Varese

Varese | 06 novembre 2023, 11:03

Un anno dall’insediamento del nuovo Consiglio Direttivo del Collegio Geometri di Varese

Il messaggio della presidente Claudia Caravati

Un anno dall’insediamento del nuovo Consiglio Direttivo del Collegio Geometri di Varese

Un anno. Tanto è già passato un anno dall’insediamento del nuovo Consiglio Direttivo del Collegio Geometri di Varese: 12 mesi incredibili, fatti di sfide e soddisfazioni, di cambiamenti e idee ma soprattutto di tanto lavoro.

«Ringrazio - scrive la presidente Claudia Caravatiinnanzitutto i Consiglieri per la presenza costante, il prezioso supporto e l’impegno profuso, ognuno nel proprio ambito ma non solo. Infatti a questo proposito desidero sottolineare la voglia di condivisione e lo spirito di gruppo creatosi. Nonostante il periodo di profondo cambiamento che sta coinvolgendo la nostra Categoria siamo riusciti a concretizzare alcuni progetti.

Abbiamo ricominciato finalmente con la formazione in presenza sia con corsi svolti presso l’aula del Collegio, di cui abbiamo rinnovato parte dell’attrezzatura audio/video, sia con le giornate formative “GeoMeeting” (tra breve si terrà la “nostra” terza edizione, qui).

Tra i tanti eventi, voglio citare due convegni molto importanti, organizzati nel mese di febbraio: il primo in materia di Previdenza con il Presidente Nazionale della Cassa Geometri Italiani geom. Diego Buono e il secondo inerente la “Direttiva Europea sull’efficienza degli immobili privati” alla presenza dell’Europarlamentare Isabella Tovaglieri.

Abbiamo istituito Gruppi di Lavoro e ciascuno di essi sta operando alacremente all’interno del proprio ambito di competenza. Qualche esempio: il Gruppo Catasto dopo aver analizzato la nuova Circolare 11/E ha predisposto a stretto giro un convegno con i Referenti dell’Agenzia delle Entrate, il Gruppo Formazione sta elaborando i dati rilevati dai Vostri questionari così da poter realizzare eventi “plasmati” sulle Vostre esigenze.

Una menzione speciale va al Gruppo Scuola che, al fine di promuovere l’indirizzo dell’Istituto CAT (ex Scuola per Geometri) e di conseguenza la nostra Professione, ha raggiunto la scorsa primavera la cifra record di 50 laboratori didattici nelle Scuole Secondarie di 1° grado della Provincia, oltre ad aderire a vari incontri e open day negli Istituti CAT, e sta già lavorando al nuovo anno scolastico. Come avrete già notato, dopo parecchi anni abbiamo rinnovato il logo del Collegio: un restyling più moderno ma senza rinunciare alla tradizione.

Continuano in modo fruttuoso le collaborazioni con gli altri Ordini Professionali e le varie Istituzioni (Collegi Geometri Lombardi, Rete delle Professioni Tecniche, Agenzia del Territorio, Tribunale, Comuni, CCIAA…), patrocinando spesso eventi “esterni”, partecipando a numerosi Tavoli di Lavoro, stipulando convenzioni (già attive quelle con UPEL ed Edilclima) e tornando ad ospitare dopo tanto tempo una riunione della Consulta Regionale Geometri e Geometri Laureati della Lombardia presso la nostra sede. Tornando al concetto di condivisione, di cui parlavo all’inizio, non posso non ricordare “AperiGeo”: una piacevolissima ed informale serata a cui hanno partecipato 50 persone tra colleghi e amici. Un appuntamento assolutamente da ripetere.

Parlando invece di futuro stiamo lavorando concretamente per essere presenti su tutto il nostro Territorio, dare la maggior visibilità possibile alla nostra Categoria, valorizzare ed incoraggiare performance individuali oppure organizzative, sostenere gli Iscritti più giovani (per i quali è stato creato ad hoc un Gruppo di Lavoro), cercare di sfruttare l’importantissima opportunità offerta dalla LP01, la nuova laurea abilitante per Geometri, rimodernare la sede, far ripartire lo sportello di mediazione, calendarizzare in collaborazione con gli Avvocati della Scuola Forense un nuovo corso base per CTU (tenendo conto della recente “Riforma Cartabia”), potenziare i corsi obbligatori di Deontologia e altri corsi abilitanti, organizzare una splendida Cerimonia di Premiazione degli Iscritti (a cui già Vi invitiamo!). E non per ultimo stiamo approfondendo e studiando la fattibilità e le modalità per poter proporre a tutti gli Iscritti alcuni eventi gratuiti, come promesso.

In bocca al lupo ai 58 candidati agli imminenti Esami di Abilitazione alla libera professione, le cui prove si svolgeranno anche quest’anno in modalità webinar. Un enorme grazie per l’insostituibile lavoro va ai Componenti della Segreteria del Collegio, che quotidianamente supportano tutti noi. Infine un doveroso ringraziamento a Voi Colleghi che ci avete appoggiato e avete contribuito, ognuno a proprio modo, agli ottimi risultati ottenuti in questo primo anno.

Si dice spesso che il Collegio sia “la casa di tutti i Geometri” per cui l’invito, nonché l’auspicio, è quello di fare “rete”, compartecipare per quanto più possibile alle iniziative e condividere idee, suggerimenti, interessi, dubbi, problematiche. Concludo promettendo a nome mio e di tutti Consiglieri di proseguire ad operare con lo stesso entusiasmo ed impegno».

C. S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore