/ Ciclismo

Ciclismo | 03 ottobre 2023, 16:52

FOTO e VIDEO - Van Wilder trionfa sul traguardo di via Sacco

Il corridore belga si aggiudica l'edizione numero 102 della Tre Valli Varesine nel tripudio del centro di Varese. Secondo Carapaz, terzo Vlasov. Le immagini dell'arrivo e della premiazione

Van Wilder vince l'edizione numero 102 della Tre Valli tra due ali di folla in via Sacco (foto Alessandro Umberto Galbiati)

Van Wilder vince l'edizione numero 102 della Tre Valli tra due ali di folla in via Sacco (foto Alessandro Umberto Galbiati)

È il belga Ilan Van Wilder a vincere l'edizione 102 della Tre Valli Varesine. Il corridore della Soudal Quick-Step giunge a braccia alzate in via Sacco, beffando nel corso dell'ultimo giro della corsa un gruppetto con tutti i favoriti, tra cui Pogačar, Roglic e Carapaz. Proprio Carapaz si classifica secondo, terzo Vlasov.

Con i risultati di oggi il Trittico Lombardo va invece a Vincenzo Albanese, della Eolo-Kometa, ieri secondo alla Coppa Bernocchi.

Ecco l'arrivo:

La cronaca in pillole

Nelle prime fasi della corsa 8 corridori in testa, capaci di resistere nei giri inaugurali del percorso cittadino. Il gruppo però si mette a spingere, tra cadute, strappi e frammentazioni. All’inizio dell’ultimo giro sono tre i battistrada: Kelderman, Warren Barguil e Calzoni. Il gruppo li riaggancia ai piedi della penultima salita di Morosolo, sulla prima rampa di via Ettore Ponti a Calcinate del Pesce, anche se Walter Calzoni prova a non mollare nonostante i 140 km in fuga.

Dopo poco partono Pogačar, Vlasov, Roglic e Carapaz, i grandi favoriti. In testa vanno  in 7, con Ilan Van Wilder che cerca di prendere qualche metro di vantaggio in cima a Casciago, approfittando del vicendevole marcamento ad "uomo" dei big. Con la sua azione il belga ottiene 16" di vantaggio, mentre dietro ricominciano a tirare dopo un po' di smarrimento. Van Wilder inizia al primo posto anche l'ultima ascesa, quella di Bobbiate, accumulando addirittura qualche secondo. Sotto la questura il suo margine è di 23", 25" all'ultimo chilometro. Carapaz rompe gli indugi e si alza sui pedali, gli altri big dietro di lui: la fuga del belga però è quella giusta e il corridore vince a braccia alzate in via Sacco.

Brutta caduta durante il nono giro per il corridore abruzzese Giulio Ciccone, sulla discesa del Montello: la maglia pois al Tour de France è stato portato via in ambulanza.

Le immagini della premiazione del trionfatore Van Wilder:

Nel primo pomeriggio era arrivata la vittoria della tedesca Lippert nella corsa femminile (leggi QUI).

La gioia di Ivan Basso per la vittoria nel Trittico Lombardo del "suo" Vincenzo Albanese:

 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore