Calcio - 02 settembre 2023, 15:00

VIDEO. Il nuovo Legnano si presenta: «Dateci fiducia, vogliamo fare bene per città e tifosi»

Presenti allo stadio "Giovanni Mari" il direttore sportivo Alessio Ferroni e l'allenatore Raffaele Scudieri, apparsi molto diretti nel dialogo con tifosi e giornalisti. Il mister: «Qui per la storia di questi colori, dobbiamo fare bene per chi tiene a questa maglia, ma non vogliamo ostacoli inutili»

VIDEO. Il nuovo Legnano si presenta: «Dateci fiducia, vogliamo fare bene per città e tifosi»

Alla vigilia del primo match ufficiale del Legnano, in scena domani ore 16 al "Provasi" contro la Castellanzese per il primo turno di Coppa Italia Serie D, la società lilla ha voluto convocare una conferenza stampa di introduzione e presentazione della stagione allo stadio Mari, davanti a tifosi e giornalisti. All'evento hanno partecipato il direttore sportivo Ferroni e il nuovo allenatore Scudieri, mostratosi subito molto diretto e schietto nelle proprie dichiarazioni.

Ad introdurre la conferenza è stato Alessio Ferroni, sincero nell'affrontare temi riguardanti il rapporto tra società, stampa e tifosi: «Siamo qui per lavorare insieme e non vogliamo avere problemi con nessuno. Ci siamo rimasti male per ciò che abbiamo letto e passato in questo mese, perché a dire la verità nessuno voleva Legnano e siamo stati gli unici a credere nel progetto, ringraziando sempre il presidente per la sua disponibilità. Il Legnano è romano? No, siamo un gruppo internazionale che vuole crescere e ottenere risultati insieme. Siamo molto attenti a tutto, e abbiamo fatto importanti investimenti come il bus e la questione manto erboso dello stadio. I tifosi ci stiano vicini e non facciano sempre polemica, così non ci aiutate e sarà difficile fare bene con un clima ostile. Vogliamo tutti il bene del Legnano, dateci fiducia».

Successivamente ha preso parola mister Raffaele Scudieri, evidenziando il rapporto con una città ancora tutta da vivere e scoprire: «Innanzitutto voglio dirvi che sarò schietto e chiaro fin da subito: io qui mi trovo bene e non vedo l'ora di conoscere tutto di Legnano, la città è meravigliosa e voglio sapere tutto, se sono qui è anche per l'ambiente legnanese, però non voglio rotture di scatole sterili, perché io faccio l'allenatore e devo pensare a mettere bene insieme la squadra, i tifosi facciano i tifosi e se esiste la possibilità di un confronto fatto con rispetto io ci sono sempre. Sono qui per la città e per la storia che hanno questi colori, dobbiamo fare bene per Legnano e per i tanti tifosi che tengono a questa maglia, ma non vogliamo avere ostacoli inutili, altrimenti sarà impossibile fare calcio. La rosa? È una bella squadra fatta di belle persone, il mercato però non è finito e miglioreremo ancora qualcosa. La scelta del capitano? Sarà Lomolino, abbiamo deciso tutti insieme perché vogliamo diventare una famiglia in ogni ambito. Domani sarà un test importante, vogliamo fare bene e siamo motivati».

Così il Legnano Calcio si presenta alla stampa, introducendo inoltre l'imminente partita di domani che darà al via alla nuova stagione dei lilla, che dopo un iniziale caos con i tifosi, ha voglia ora di collaborazione, unione e senso di appartenenza per un campionato che si prospetta quanto mai interessante.

Video

 

Niccolò Crespi


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU