/ 

| 22 luglio 2023, 17:13

Il re inglese Lewis Hamilton si prende una fantastica pole position

Dietro di lui Verstappen per soli 3 millesimi, buio totale della Ferrari

Foto Ufficiale F1

Foto Ufficiale F1

Amici dell’informazioneonline e del motorsport buon pomeriggio direttamente da Budapest e dall’Hungaroring dove il nostro Stefano ha seguito in diretta dall’autodromo questo sabato di luglio caldissimo.

Mattinata dove tutte le scuderie hanno provato il passo gara in previsione della gara di domani. Incredibile il passo del campione del mondo che sarà ancora lui a dettare i ritmi. Benissimo McLaren e Mercedes insieme a Ferrari e si giocheranno tutte le carte per il podio.

Si parte con il nuovo format di qualifica e tutte i piloti in pista con gomme bianche, le più dure, come previsto da regolamento per cercare di entrare in Q2.

Top team che cercano di risparmiare un treno di gomme in previsione della gara di domani, ma la pista migliora di giro in giro e sarà difficile, anche per chi è davanti, non fare il giro con il secondo treno di gomme nuove.

Escono infatti tutti per il secondo tentativo con gomma nuova, incredibilmente davanti a tutti la Alfa Romeo di Zhou che ha il miglior tempo davanti alle due Red Bull.

Il primo ad essere eliminato tra i big è George Russell con la Mercedes che non riesce a passare il taglio. Fuori anche le due Williams che tanto avevano fatto bene nei precedenti gran premi.  Eliminati anche Magnussen con la Haas e Tsunoda con Alpha Tauri. Benissimo il rientrante Ricciardo che supera il taglio.

16 Alexander ALBON Williams+0.774

17 Yuki TSUNODA AlphaTauri+0.776

18 George RUSSELL Mercedes+0.884

19 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+1.063

20 Logan SARGEANT Williams+1.105

Q2 con tutte le scuderie che montano le gomme gialle medie come da regolamento e viviamo la stessa situazione del Q1 con tutti in pista per cercare di fare il tempo migliorando di passaggio in passaggio. Unico che riesce a risparmiare un set di gomme nuove è Lando Norris che stampa un primo giro incredibile e si assicura il passaggio. Fuori incredibilmente Carlos Sainz per due millesimi e in grossa difficoltà fin da ieri, insieme alle due Alpine, Ricciardo e Stroll. Incredibili entrambe le Alfa Romeo entrambe in Q3.

11 Carlos SAINZ Ferrari+0.375

12 Esteban OCON Alpine+0.513

13 Daniel RICCIARDO AlphaTauri+0.674

14 Lance STROLL Aston Martin+0.816

15 Pierre GASLY Alpine+0.889

Q3 con gomme rosse per tutti e grande bagarre fin dall’inizio. Due tra i migliori piloti della storia della Formula 1 in lotta per la pole position. Incredibile il leone inglese Lewis Hamilton che sta davanti al leone olandese Max Verstappen per 3 millesimi. Buio totale per la Ferrari che si salva solo per un gran giro di Leclerc che partirà sesto. Benissimo McLaren ormai seconda forza del campionato che porta in seconda fila entrambe le macchine. Davanti alla Ferrari addirittura Zhou con Alfa Romeo. Settimo la seconda Alfa di Bottas, ottavo Alonso e addirittura nono Perez. Chiude i 10  la Haas di Hulkenberg.

Torniamo su Lewis, primo pilota della storia a fare 9 pole position su un unico circuito e a stampare la sua 105esima pole. Chapeau Sir Lewis.

1 Lewis HAMILTON Mercedes1:16.609

2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.003

3 Lando NORRIS McLaren+0.085

4 Oscar PIASTRI McLaren+0.296

5Guanyu ZHOU Alfa Romeo+0.362

6 Charles LECLERC Ferrari+0.383

7 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+0.425

8 Fernando ALONSO Aston Martin+0.426

9 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.436

10 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+0.577

Lorenzo Pisani e Stefano Sandrini

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore