/ Territorio

Territorio | 15 giugno 2023, 18:17

Samarate, nasce “Sarà Pink Odv”, con la donazione di un nuovo ecografo all’ospedale di circolo di Varese

L’evento benefico “Sarà Pink” 2022 ha consentito di onorare la memoria di Sara Gemo, scomparsa prematuramente per un tumore al seno, e di raccogliere 12mila euro, utilizzati per l’acquisto della preziosa apparecchiatura

L'edizione 2022 di "Sarà pink" che ha permesso l'acquisto di un ecografo di ultima generazione

L'edizione 2022 di "Sarà pink" che ha permesso l'acquisto di un ecografo di ultima generazione

Il 20 Novembre 2022, con il patrocinio del comune di Samarate e il supporto delle associazioni Atletica Samverga, Amici del Buon Umore e Radio Lupo Solitario, si è svolta la prima edizione del Sarà Pink (VEDI QUI): evento benefico in memoria di Sara Gemo e a supporto della prevenzione e della ricerca sul cancro alla mammella. In quell’occasione, grazie alla grande partecipazione di tutta la comunità di Samarate e delle città vicine, sono stati raccolti 12mila euro, utilizzati interamente per acquistare un nuovo ecografo multidisciplinare MY LAB X7 alla S.S.D. Breast unit dell’ospedale di Circolo di Varese.

«Sarà Pink ha confermato la duplice importanza di questi eventi: da un lato, la sensibilizzazione delle persone nei confronti della malattia, dall’altro l’aiuto concreto, attraverso la donazione di un ecografo di ultima generazione che permetterà un’esplorazione eco mirata pre-diagnostica e/o preoperatoria. Grazie al grande lavoro di squadra, sarà possibile migliorare la presa in carica delle pazienti, accelerando il processo di cura» dichiara la professoressa Francesca Rovera, responsabile della Breast Unit dell’Ospedale di Circolo di Varese.

Due le associazioni coinvolte nella raccolta fondi, C.A.O.S. e LILT, capitanate rispettivamente dalla dottoressa Adele Patrini e dal professor Ivanoe Pellerin. «Mi ha molto colpito un aspetto dell’evento che, a mio avviso, incide profondamente sulla cultura della prevenzione: la forza della comunità che “Sarà Pink” è riuscita a convogliare, andando a cementare un concetto fondamentale nella lotta al cancro, il concetto di Community Building. La logica propria del Community Building si propone di sperimentare forme di partecipazione attiva di attori di natura diversa (enti pubblici, privati, volontariato, ospedali, singoli cittadini...) volte ad innovare le politiche pubbliche e favorire processi collettivi attraverso forme attive di partecipazione delle comunità locali. La donazione andrà a potenziare questa mission», afferma la dottoressa Patrini, mentre il presidente di Lilt, Pellerin, aggiunge: «Educazione e formazione alla cultura della lotta contro il cancro, prevenzione, diagnosi precoce ed assistenza alla persona ammalata, considerata in termini olistici, sono gli elementi fondamentali dell’attività della LILT. Vorrei confermare che, accanto a ciò, la LILT ha da sempre a cuore la buona salute dei cittadini di questo territorio e per questo credo che sia quanto mai attuale, importante e prioritaria la sinergia fra le associazioni di volontariato e anche con coloro che si dispongono all’azione benevolente per il benessere comune. Lavorare accanto alle persone buone e generose di “Sarà Pink” è stato un momento di grande emozione che ha dato origine al service per la Breast Unit dell’Ospedale di Circolo di Varese. Sono certo che vi saranno altre occasioni che vedranno sforzi congiunti per impegni condivisi».

Venerdì 12 maggio è nata ufficialmente “Sarà Pink” ODV che vede alla presidenza l’ideatrice della prima edizione, Sabrina Gemo, e il suo vice Luca Zaramella. Tanti i soci fondatori e tante le persone che vogliono mettersi in gioco per le prossime edizioni. «Sembrava solo un’idea, ma nel cuore avevamo un grande progetto che si sta poco alla volta concretizzando. Continueremo a supportare la prevenzione e la ricerca contro i tumori alla mammella e non solo. Metteremo in atto azioni concrete per aiutare la comunità che ci continua a sostenere a gran voce. A settembre, stesso posto, stessa ora. Quest’anno ci saranno grandi ospiti, nuove attività e nuove associazioni a cui donare il supporto di tutta la comunità».

Sui social saranno diffuse informazioni sull’apertura delle iscrizioni e lo svolgimento dell’iniziativa.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore