/ Gallarate

Gallarate | 10 giugno 2023, 15:45

Tumore al seno: prevenzione e diagnosi precoce fanno centro a Gallarate

Taglio del nastro, ovviamente rosa, per “Senologia al centro”, con il governatore di Regione Lombardia, Attilio Fontana. Dopo le tappe a Busto, Saronno e Luino, nella città dei due galli le possibilità di visita gratuita hanno “fatto il pieno”

Il taglio del nastro in piazza Libertà

Il taglio del nastro in piazza Libertà

Prenotazioni andate esaurite in 48 ore e circa 130 accessi distribuiti in tre giorni: “Senologia al centro(servizi offerti, mammografie, visite senologiche, ecografie mammarie) si è confermato appuntamento prezioso, per giunta nobilitato da un taglio del nastro che ha visto la partecipazione del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana.

Nella mattina di oggi, 10 giugno, una piccola folla, sfidando la pioggia, si è raccolta intorno alla struttura allestita in piazza Libertà per le visite rese possibili dalla collaborazione tra Gruppo Gnodi e Lilt provinciale (collaborazione di Mobile System, patrocinio del Comune) .

La giornalista Chiara Milani ha chiamato a intervenire il Governatore Fontana («Questo è un bell’esempio di collaborazione tra pubblico, privato e volontariato, un’iniziativa che porta ad agire in modo efficace ed efficiente»), l’assessore comunale alle Attività formative Claudia Mazzetti (oltre ai volontari, ha ringraziato le realtà sostenitrici: «Quando a Gallarate si fa qualcosa, le aziende rispondono»), il sindaco, Andrea Cassani («“Senologia al centro” è una campagna importante per le donne e per tutti. Ci siamo ritrovati in passato, mi auguro che ci ritroveremo ancora qui, in futuro»), l’eurodeputata Isabella Tovaglieri («Ben vengano momenti come questo, sul territorio, grazie ai quali le persone si avvicinano con maggiore facilità»). Il presidente della Commissione regionale Sanità, Emanuele Monti, ha scandito: «Prevenzione è vita», mentre la vicepresidente della Provincia di Varese, Valentina Verga, ha auspicato una prosecuzione dell’esperienza portata avanti da “Senologia al centro”, anche perché  «…possa tornare presto nella “mia” Busto»).

Il direttore sociosanitario di Asst Valle Olona, Marino Dell’Acqua, ha ricordato «…l’impegno dei nostri professionisti che, nonostante le difficoltà del momento vissute negli ospedali, oggi stanno lavorando come volontari», mentre Ivanoe Pellerin, presidente provinciale Lilt, ha ricordato l’importanza dei controlli e della diagnosi precoce: «Una lesione riscontrata al suo inizio può guarire nel 90 per cento dei casi».

Alla presenza di rappresentanti di Poste Italiane e Allianz (fra i principali sostenitori), Irene Mesisca, Dg del Gruppo Gnodi, ha ricordato la storia di attenzione e sensibilità dell’azienda sui temi della salute. Visite fino a domani, domenica 11 giugno.

Stefano Tosi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore