/ Territorio

Territorio | 04 giugno 2023, 19:16

Il campo Bergora di Buguggiate ostaggio degli incivili. Il Comune: «Rispettare i luoghi pubblici»

Da qualche settimana nella struttura comunale gratuita vengono abbandonati sacchi della spazzatura per non parlare dei mozziconi di sigaretta nonostante il divieto di fumare: «L'alternativa sarebbe chiudere o mandare i vigili a fare multe, preferiamo la via del buon senso»

Un sacco dell'immondizia abbandonato al campo Bergora di Buguggiate (foto dalla pagina Facebook del Comune)

Un sacco dell'immondizia abbandonato al campo Bergora di Buguggiate (foto dalla pagina Facebook del Comune)

Il campo Bergora di Buguggiate ostaggio dei maleducati e degli incivili che non rispettano le regole.

A denunciare la situazione non più tollerabile è l'amministrazione comunale in un post sulla pagina Facebook del Comune, con tanto di foto esplicativa.

«Da qualche settimana a questa parte il campo Bergora viene utilizzato come "discarica personale" da chi ne usufruisce - si legge - nella foto, una raccolta di bottiglie sparse ai bordi del campo; tenete conto che questo è ultimamente il "raccolto" giornaliero».

L'amministrazione comunale non ha intenzione di rimanere passiva davanti a questo "spettacolo".

«Siamo di fronte a tre scelte, una è quella di chiudere il campo fino a che non troveremo qualcuno che ne faccia da custode, la seconda è fare passare i vigili periodicamente, per fare multare chi viene "beccato"» sottolineano dal Comune. 

C'è però una terza via che l'amministrazione comunale vuole provare a percorrere. 

«La terza possibilità, che ci pare la via più sensata è che si chieda un rispetto maggiore nelle cose che utilizzano tutti, anche perché i cestini non sono molto lontani. Ricordiamo tra l'altro che dentro il campo non si fuma, ma visto che dobbiamo anche raccogliere mozziconi ogni tanto, evidentemente c'è chi non ci pensa. Il campo da calcio del parco, è, ricordiamolo un luogo "pubblico" e aperto tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 19.00, gratis, per chiunque ne voglia fare utilizzo, e parliamo di una struttura che fa invidia a tanti campi da calcio che vengono affittati, quindi cerchiamo di non farlo deperire per inciviltà altrui». 

M. Fon.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore