/ Territorio

Territorio | 30 maggio 2023, 11:22

Castronno, il sindaco non molla contro gli incivili: altri dieci giorni di chiusura per l'area feste

La struttura pubblica oggetto di vandalismi era già stata chiusa dal primo cittadino per due settimane: «Dopo un paio di giorni dalla riapertura ho trovato ancora sporcizia, rifiuti sul campo e recinzioni aperte»

Nuovi atti incivili all'area feste di Castronno (foto dalla pagina Facebook del sindaco)

Nuovi atti incivili all'area feste di Castronno (foto dalla pagina Facebook del sindaco)

Il sindaco di Castronno Giuseppe Gabri non molla nella sua lotta a vandali, maleducati e incivili che frequentano l'area feste comunale inaugurata lo scorso settembre. 

Dopo aver disposto la chiusura della struttura per due settimane e causa dei danneggiamenti perpetrati (LEGGI QUI), il primo cittadino ha deciso di chiudere nuovamente l'area feste per altri dieci giorni. 

Il sindaco si era rivolto anche ai genitori dei ragazzi che frequentano la struttura, ma evidentemente l'appello non è stato ascoltato. 

«Dopo un paio di giorni dalla riapertura ho trovato ancora sporcizia - spiega sui social Gabri - sgommate di bicicletta quando è costata circa 600 euro la pulizia della pavimentazione, qualche rifiuto nel campo e recinzione del cantiere aperta. Morale: giorni di chiusura dieci». 

M. Fon.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore