/ Calcio

Calcio | 29 maggio 2023, 13:53

Nuova squalifica per Amirante: il Tribunale Nazionale Federale lo ferma per quattro mesi

Arriva un'altra sanzione per il numero uno del Città di Varese, che si aggiunge a quelle che gli erano già state comminate per una vicenda legata a Ezio Rossi e per un'irregolarità della squadra femminile. Questo provvedimento gli negherà la possibilità per i prossimi mesi di rappresentare la società e di firmarne i documenti

Stefano Amirante

Stefano Amirante

Nuova squalifica per il presidente del Varese Stefano Amirante. Il Tribunale Nazionale Federale ha comminato quattro mesi di inibizione al numero uno del Città di Varese a partire dal 26 maggio: le motivazioni della sentenza verranno comunicate nei prossimi giorni.

Con questa squalifica Amirante non potrà rappresentare il club a livello federale, firmare i tesseramenti e i contratti con giocatori e tecnici nonché firmare l’iscrizione al campionato che si farà nella prima settimana di luglio.

È la terza squalifica comminata a Stefano Amirante nell’anno in corso, dopo quella legata alla vicenda dell’ex allenatore Ezio Rossi (75 giorni di stop dietro patteggiamento e 500 euro di multa) e un’altra riconducibile a un’irregolarità commessa in seno alla gestione della squadra femminile che milita nel campionato di Eccellenza (20 giorni di stop dietro patteggiamento e 400 euro di multa). La multa che accompagnerà quest’ultima squalifica sarà invece di 600 euro.

A QUESTO link il documento ufficiale della FICG.

A.C.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore