/ Territorio

Territorio | 22 maggio 2023, 07:30

Un nuovo mezzo per il nostro Soccorso Alpino nel ricordo di Andrea Galimberti

Inaugurato venerdì a Germignaga il pick up in dotazione alla XIX Delegazione lariana grazie alla generosità del 38enne morto durante un nubifragio a Maccagno nel 2020

Un nuovo mezzo per il nostro Soccorso Alpino nel ricordo di Andrea Galimberti

È già attrezzato e operativo il nuovo mezzo pick-up in dotazione al Soccorso alpino e speleologico lombardo, inaugurato venerdì scorso a Germignaga grazie alla generosità della famiglia di Andrea Galimberti, il 38enne scomparso nel 2020 durante un nubifragio a Maccagno, colpito dalla piena del torrente. 

Oltre ai familiari di Andrea, erano presenti il viceprefetto, Salvatore Giuseppe Ciarcià, il presidente della Comunità montana Simone Castoldi e il vicepresidente Marco Fazio, sindaco di Germignaga, la sindaca di Curiglia Nora Sahanane, la presidente di SOS Tre Valli Loredana Amodio. Per la Protezione civile invece c'era Gianmaria Boscaglia. Il Cnsas Lombardo era rappresentato dal presidente regionale, Luca Vitali, e dal capostazione di Varese, Luca Boldrini. 

All’inaugurazione è seguito l’intervento di don Luca Costantini, diacono della parrocchia di Germignaga, che ha benedetto il mezzo. Il nuovo pick-up è un veicolo efficiente e robusto, molto performante, a trazione integrale, che può trasportare le squadre dei nostri tecnici e i materiali necessari per gli interventi di soccorso su sentieri impervi, anche in condizioni di forte maltempo e neve. «Un ringraziamento a tutti i presenti e profonda gratitudine alla famiglia di Andrea Galimberti» il commento del Soccorso alpino.

 

 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore