/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 18 aprile 2023, 12:22

Dopo i lavori, i rifiuti. «La Boschessa non è il regno del degrado»

All’incrocio tra le vie Alba e Santero, gli abitanti lamentano rifiuti ingombranti abbandonati da quando si sono effettuati gli interventi per la collocazione della fibra. FOTO

Dopo i lavori, i rifiuti. «La Boschessa non è il regno del degrado»

Una discarica a cielo aperto. Da quando hanno collocato la fibra, all’incrocio tra le vie Alba e Santero, in zona Boschessa a Busto Arsizio, è rimasto di ogni: piedini in plastica per le recinzioni mobili, pezzi di legno e ferro, blocchi di cemento, tubi per la fibra, bancali, pozzetti di ispezione in cemento.

Uno scenario tutt’altro che piacevole per i residenti. Che lamentano lo stato di decadimento della zona.

Sei mesi fa era stato effettuato un lavoro di recupero parziale e si sperava che la zona sarebbe stata liberata da quei rifiuti ingombranti, invece la situazione di degrado resta. E si spera in un intervento repentino che possa ridare all’area quella dignità che merita. Tanto più che in quella zona ci sono scuole e sedi di parecchie associazioni frequentate da ragazzi anche diversamente abili.

Insomma, la Boschessa non è il regno del degrado, dove si può lasciare e buttare di ogni.

L. Vig.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore