Ciclismo - 07 aprile 2023, 16:50

“40,405”: presentato il libro su Luigi Ganna di Stefania Bardelli. La prefazione è di Federico Buffa

Ottanta pagine con notizie, racconti e aneddoti inediti, dedicate al primo vincitore del Giro d’Italia. Un titolo che richiama un episodio poco conosciuto della vita sportiva del campione di Induno Olona: il record italiano dell’ora stabilito nel 1908

Presentazione ufficiale, questa mattina, a Varese del libro “40,405” di Stefania Bardelli (edito da Sunrise Media).

80 pagine, con alcune notizie, racconti e aneddoti inediti, dedicate al primo vincitore del Giro d’Italia. Un titolo che richiama un episodio poco conosciuto della vita sportiva del campione di Induno Olona: il record italiano dell’ora stabilito nel 1908.

Presente alla mattinata bosina Federico Buffa, che ha curato la prefazione del volume, che ha intrattenuto gli intervenuti con la sua proverbiale capacità di comunicare; ricchi di significato gli interventi di Enrico Stocchetti, già presidente del Velo Club Varese Luigi Ganna, Sergio Gianoli, che ha parlato del campione indunese nella realtà del ciclismo varesino e della nipote del campionissimo Graziella Marzoli.

Redazione