/ Gallarate

Gallarate | 03 marzo 2023, 18:00

Pedibus a Gallarate, si riparte da Crenna e Ronchi

Francesca Caruso, assessore alla Sicurezza, ha firmato gli accordi con le associazioni dei genitori

Pedibus a Gallarate, si riparte da Crenna e Ronchi

L’assessorato alla Sicurezza e il Comando di Polizia Locale di Gallarate sono impegnati da tempo nell’educazione stradale e nella promozione della sicurezza. Ne sono esempio la campagna  #usalabiciclettainsicurezza, rivolta a ciclisti, automobilisti e pedoni, e le iniziative (con tanto di cartellonistica disseminata sul territorio) per un uso responsabile dei monopattini elettrici.

Il pedibus fa parte del discorso, senza contare che, nel caso, sicurezza e salute si coniugano. Il pedibus, dunque, riparte. Il Comune, con l’assessore alla partita, Francesca Caruso, insieme  al Comitato Genitori Scuola Elementare Marconi di Crenna (Laura Bianchin) e con l’associazione Genitori Ronchi (Annalisa Forni), ha firmato il primo accordo per il progetto (foto in fondo).  

Operatori volontari si occuperanno dell’accompagnamento in sicurezza, su un percorso determinato, concordato con la Polizia Locale, degli alunni che si iscriveranno, esclusivamente per il tragitto casa-scuola del mattino, tenendo conto dei punto di raccolta, le “fermate” del bus pedestre. Obiettivi evidenti quanto importanti: disincentivare l’uso dell’auto come mezzo di accompagnamento scolastico, con riduzione del traffico e dei rallentamenti vicino ai plessi scolastici, promuovere la sicurezza stradale dei pedoni, aggregare, sostenere una mobilità più sostenibile. Volontari benvenuti.

Stefano Tosi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore