/ Territorio

Territorio | 01 marzo 2023, 13:34

Porto Ceresio, nuovi limiti a pesca e balneazione: «Questione di sicurezza e buon senso»

Fa discutere il provvedimento che il consiglio comunale ha approvato all’unanimità lo scorso 20 febbraio. Le due attività non vengono vietate, ma bensì limitate ad alcune zone precise: sarà possibile continuare a pescare sulla parte finale del lungolago e in piazzale Pozzi; per fare il bagno resteranno le aree delimitate dalle boe attorno alle spiagge

Porto Ceresio, nuovi limiti a pesca e balneazione: «Questione di sicurezza e buon senso»

Stanno facendo discutere i cartelli comparsi in alcuni tratti del lungolago di Porto Ceresio che vietano la pesca e la balneazione.

Il provvedimento è stato approvato all’unanimità il 20 febbraio scorso in consiglio comunale, e più che vietare le due attività ne limita la pratica ad alcune zone del lungolago.

«La pesca è vietata nelle due piazze (piazza Sant’Ambrogio e piazza Bossi) e, in certe fasce orarie, sul lungolago fino al parco giochi - spiega il sindaco Marco Prestifilippo - Vogliamo evitare che qualcuno che passeggi inciampi o si becchi un amo. Mi sembra una questione di sicurezza oltre che di buon senso».

È ancora consentito, quindi, a tutti i pescatori continuare a praticare la loro attività nella parte finale del lungolago (quella solitamente meno affollata) e soprattutto in piazzale Pozzi, storicamente una delle posizioni preferite dagli appassionati.

Stesso discorso per quanto riguarda la balneazione, che viene riservata ad alcune aree adibite appositamente: «In estate siamo invasi da ragazzini di città collegate con la ferrovia che si lanciano da ogni punto del lungolago. È un provvedimento che ci sembrava logico: è una questione sia di decoro sia di sicurezza».

Si potrà, perciò, fare ancora il bagno nel lago? « - conclude il primo cittadino - Le persone che vorranno fare il bagno lo potranno fare lungo le spiagge nelle zone delimitate dalle boe. È un provvedimento logico che è stato votato all’unanimità».

Lorenzo D'Angelo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore