/ Politica

Politica | 14 febbraio 2023, 17:44

Regionali, la Lega tiene. Il segretario Cassani: «Peccato per il secondo seggio»

I risultati per il Carroccio sono stati superiori rispetto a pronostici e sondaggi. Tanto che a un certo punto, durante lo spoglio, si è accarezzata la possibilità di eleggere due consiglieri. Così non sarà

Regionali, la Lega tiene. Il segretario Cassani: «Peccato per il secondo seggio»

Alle elezioni regionali, Fratelli d’Italia si conferma il primo partito, ma la Lega tiene e in provincia di Varese il distacco tra le due forze è di quattro punti e mezzo (23,51 per cento contro il 19.05). I pronostici e alcuni sondaggi che circolavano nelle sezioni alla vigilia del voto erano ben più negativi. Tanto che a un certo punto, durante lo spoglio, si è accarezzata la possibilità di eleggere due consiglieri. Alla fine non sarà così e in Consiglio regionale tornerà solo Emanuele Monti; niente da fare per Francesca Brianza.

«Sono contento del rimbalzo che c’è stato rispetto alle politiche – osserva il segretario provinciale leghista Andrea Cassani –. Siamo tornati a crescere con un buon risultato in provincia di Varese, e questa è la faccia bella della medaglia. Quella più “critica” riguarda il fatto che purtroppo non siamo riusciti a ottenere il secondo seggio per via dei meccanismi della ripartizione. Ci sarà solo Emanuele Monti a rappresentarci ed è un peccato aver perso Francesca Brianza, che ha fatto bene come numero di preferenze. Sarebbe stato importante poter continuare a puntare anche su di lei».

«Sapevamo che non era una tornata semplice. Sono sincero, ci aspettavamo percentuali notevolmente più basse – ammette Cassani – e invece le persone non sono si sono basate su rumors o suggestioni ma hanno valutato il buongoverno di Regione Lombardia, evidentemente tanto criticata perché invidiata da tutti. E buona parte del merito va alla qualità dei nostri candidati. Siamo contenti di poter continuare ad avere un governo di centrodestra in Lombardia».

Da sindaco di Gallarate, dovrà rimettere mano alla squadra. Oltre a Giuseppe De Bernardi Martignoni (che lascerà la presidenza del Consiglio comunale rimanendo però in assise), è stata eletta anche Francesca Caruso, attuale assessore alla Sicurezza, sempre di Fratelli d’Italia.
«Caruso andrà in Regione e quindi si tratterà di nominare un altro assessore di Fratelli d’Italia. Nelle prossime ore valuteremo il profilo più adatto», dice Cassani.

R.C.


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore