/ Politica

Politica | 13 febbraio 2023, 19:42

Gadda: «Vince la destra, Terzo polo decisamente sotto le aspettative»

La deputata varesina del Terzo polo, coordinatrice regionale di Italia Viva, affida a Facebook un commento sull’esito delle elezioni

Gadda: «Vince la destra, Terzo polo decisamente sotto le aspettative»

La deputata fagnanese del Terzo polo Maria Chiara Gadda, coordinatrice regionale di Italia Viva, affida a Facebook un commento sull’esito delle elezioni.

Aspetto i risultati finali per un commento più compiuto ma ci sono alcuni dati inequivocabili.

Il primo, ha vinto certamente la destra in Lombardia così come in Lazio, sull’onda lunga delle politiche. Di destra si tratta, perché la distribuzione dei seggi pende abbondantemente verso Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni - del resto sui manifesti c’era lei, non Rocca e Fontana - e non verso il centro destra a cui siamo stati abituati fino ad oggi.

Un voto per altro dove le preferenze ai candidati sono molto basse.

L’altro dato è il 60% di astensionismo, che è drammatico per tutti. È da questo dato che voglio partire per commentare il risultato del Terzo Polo decisamente sotto le aspettative e sotto i numeri delle scorse politiche. Dove c’erano i leader in campo e dove almeno si era fatta una campagna elettorale su qualche tema. Ben diversamente da questa campagna anestetizzata, sebbene la Regione si occupi di temi molto vicini alla quotidianità dei cittadini, come la salute o il trasporto pubblico.

È necessario continuare a lavorare con determinazione e impegno sulla strada del riformismo e non pensando ad ammucchiate che non hanno alcun collante ideale.

Sicuramente non con il populismo qualunquista del M5S. Lo pensavo prima e lo penso ora a maggior ragione. Essere contro qualcuno non può bastare per ridare fiducia a quel 60% di persone che ha deciso di non scegliere. In politica non vale mai la somma algebrica dei partiti indipendentemente dalla coalizione, e come ho replicato al sindaco Giorgio Gori una coalizione con dentro tutto e il contrario di tutto non avrebbe comunque vinto in Lombardia. Semmai, invito i vari riformisti sparsi in giro a prendere coraggio e a rimboccarsi le maniche e non ad accomodarsi dove conviene oggi. La strada è ancora lunga.

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore