Politica - 27 gennaio 2023, 18:43

Psicologo di base. Astuti (Pd): «A mandare in fumo il progetto di legge è stato il centrodestra non il Pd»

Il consigliere regionale del Partito Democratico e ricandidato alle elezioni del 12 e 13 febbraio replica al consigliere Carretta di Azione: «Ha passato anni ad attaccare le politiche sanitarie di Fontana e Moratti ora si trova a doverle giustificare. Capisco l'imbarazzo, ma calunniare il Pd è inaccettabile»

Samuele Astuti

Samuele Astuti

«A mandare in fumo il progetto di legge sullo psicologo delle cure primarie è stato il centrodestra non il Pd».

Il consigliere regionale del Partito Democratico Samuele Astuti, ricandidato alle elezioni del 12 e 13 febbraio prossimo ribatte così al consigliere di Azione, Niccolò Carretta che ha accusato il Pd di aver affossato il progetto di legge per riproporlo in campagna elettorale.  

«La Commissione sanità - attacca Astuti in una nota - che doveva approvare la legge è andata deserta per mancanza del numero legale causato dalle assenze della maggioranza ma sono stati proprio i suoi promotori, in primis Azione con Carretta, a non crederci. Hanno proposto maxi emendamenti che snaturavano la legge che non garantiva più un’adeguata copertura finanziaria e quanto serviva realmente per renderla efficace. A loro bastava un testo vuoto, pur di poter dire di averlo fatto approvare».

«Se non c’è una legge - conclude Astuti - che garantisca uno psicologo di base a chi ne ha bisogno, in primis gli adolescenti, è colpa del centrodestra. Carretta che ha passato anni ad attaccare le politiche sanitarie di Fontana e Moratti ora si trova  a doverle difendere. Ne capisco l’imbarazzo, ma calunniare il Pd per giustificarsi è davvero inaccettabile».

Informazione Politico - Elettorale


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU