ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Hockey

Hockey | 24 gennaio 2023, 17:09

La vittoria dell'Acinque Ice Arena: 5000 presenze in due giorni

Il nuovo impianto varesino è stato messo alla prova (superata) dal weekend della Coppa Italia conquistata dai Mastini: un tour de force raccontato dal responsabile Matteo Cesarini

Photosport & more

Photosport & more

Ha vinto il Varese, ma anche l’Acinque Ice Arena.

L’impianto di via Albani ha fatto registrare cinquemila presenze in due giorni durante lo scorso weekend. Non solo Coppa Italia: nel racconto di Matteo Cesarini, responsabile della struttura, il tour de force che ha messo alla prova le potenzialità dell’impianto e del team di gestione. 

«Un lavoro organizzativo ben fatto è efficiente quando è invisibile e il team dell’Acinque Ice Arena è riuscito a superare la prova di un weekend che ha visto una grande rotazione di attività. Si parte con le attività di installazione da parte dei Service dedicati all’evento Coppa Italia il giovedì e venerdì per dare il via il sabato mattina allo Show Case organizzato dalla Fisg e al corso di formazione riservato al Para Ice Hockey. Nel primo pomeriggio la prima semifinale con un occhio ai flussi attesi per la prima partita dei Mastini e un tutto esaurito seguito da un secondo tutto esaurito riservato alla serata di pattinaggio libero con Dj anni 90, conclusasi all’una di notte». 

«La domenica si riprende alle 6.00 con le attività di avvio impianto, palestra e piscina,  operative come del resto ogni giorno. Via alla seconda giornata di Show Case che si conclude poco prima dell’apertura del pattinaggio pubblico alle 15.00. L’attesa per la finale di Coppa Italia delle 19.00 sale, si pensa già a come preparare la pista al meglio dopo un flusso di pattinatori pomeridiano ancora da tutto esaurito. Alle 18.00 si aprono i cancelli, la gente del pattinaggio libero abbandona la pista per vedere accedere i tifosi pronti per il match conclusivo. Tutto esaurito, come noto da giorni, e i migliori auspici si realizzano con Varese vincitore. Concluso il cerimoniale della premiazione il via all’invasione di pista, festosa ma disciplinata, coordinata al meglio con il supporto prezioso delle forze dell’ordine a cui va ancora una volta il nostro grazie. Parte la festa, il service e i professionisti sono già all’opera per disallestire cablaggi e collegamenti che hanno invaso ancora una volta l’impianto per un evento importante. Si lavora già per preparare la pista per il giorno dopo, si ripristina il ghiaccio dai residui della festa che nel frattempo è “esplosa” in musica al Bar dell’Acinque Ice Arena, e si finirà di festeggiare in spogliatoio quasi all’alba. La mattina partono le pulizie, tribune, locale bar, parti comuni, servizi e anche i locali dove non si è intervenuti durante l’evento. Parte una nuova settimana, pronti al prossimo evento, già questo weekend per la prima volta a Varese la terza prova di Coppa Italia di pattinaggio artistico fascia Gold». 

«L’Acinque Ice Arena - conclude Cesarini - rappresenta un esempio di come un impianto moderno e pensato con i corretti accorgimenti tecnici utili sia agli atleti che agli spettatori possa stravolgere in positivo un territorio, un movimento e un settore come quello degli sport del ghiaccio che necessita più che mai di avere al più presto un circuito di strutture rinnovate. Impianti che consentano agli atleti di svolgere le attività in un contesto confortevole e nel contempo “ingaggiante” per il pubblico che deve poter essere coinvolto dall’avvenimento sportivo non solo come spettatore ma come parte attiva dello show. Questo era il nostro intento vedendo la struttura crescere giorno dopo giorno in cantiere e possiamo dire di averlo raggiunto. L’esempio di questo weekend, ha dimostrato come una struttura polifunzionale completa anche di piscine, due campi padel e una palestra di primo livello, rappresenti una grande opportunità per la crescita di tutte le società sportive che vi operano e nel contempo offra al territorio la possibilità di ospitare eventi che mai si sono svolti in città».

Redazione


Vuoi rimanere informato sui Mastini Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo MASTINI VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP MASTINI VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore