ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Varese

Varese | 14 gennaio 2023, 16:13

VIDEO E FOTO. Ecco Giulietta, la nuova barca totalmente elettrica pronta a solcare le acque del lago di Varese

E' stato varato oggi pomeriggio alla Schiranna un gioiello di tecnologia e sostenibilità, che può ospitare una decina di passeggeri e anche tre carrozzine di disabili. Presenti il costruttore Giovanni Parise e il consigliere De Simone. Pesa appena 244 kg e ha un'autonomia di otto ore: «Questo non è il futuro, è il presente»

Il varo alla Schiranna dell'imbarcazione Giulietta, totalmente elettrica e sostenibile

Il varo alla Schiranna dell'imbarcazione Giulietta, totalmente elettrica e sostenibile

E' stata varata questo pomeriggio alla Schiranna Giulietta, l'imbarcazione totalmente elettrica e sostenibile realizzata dal costruttore Giovanni Parise e disegnata da Matteo Costa.

Un piccolo gioiello dal peso di appena 244 kg, pronto a solcare le acque del lago di Varese senza lasciare alcuna traccia di inquinamento. La velocità massima è di 15 km/h: ad una velocità di crociera tra i 10 e i 12 km/h l'autonomia del motore elettrico è di 8 ore.

Giulietta non rispetta soltanto la sostenibilità ambientale, perché oltre a poter ospitare a bordo dieci passeggeri può accogliere anche tre carrozzine per disabili: i sedili sono rimovibili in modo che la barca possa effettuare anche trasporto di beni e non solo di persone.

«Se vogliamo davvero parlare di lotta all'inquinamento la direzione da seguire è quella dell'elettrico - spiega Parise - le barche a motore rilasciano idrocarburi che restano in superficie. L'abbiamo chiamata Giulietta perché la sorella minore di un'altra nostra imbarcazione più grande che abbiamo chiamato Romeo, due nomi che non si dimenticano». 

Alla cerimonia del varo era presente anche il consigliere comunale del Comune di Varese delegato al Piano Energia e Clima Dino De Simone.

«Iniziativa importantissima perché trovare barche adeguate è fondamentale e Giulietta è ideale per i laghi come Varese dove può essere utilizzata molto - le parole di De Simone - la strada è quella della collaborazione tra pubblico e privato. Giulietta non è il futuro è il presente». 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore