/ Altri sport

Altri sport | 14 dicembre 2022, 22:14

VIDEO. Uyba, il compito è fatto. Battuto il Dresda 3-1 nel primo turno di Coppa Cev

Le farfalle si distraggono nel terzo set e faticano nel quarto ma vincono la partita d’esordio in Coppa alla e-work Arena. Missione compiuta, con qualche sofferenza imprevista. Tra sette giorni il ritorno in Germania per assicurarsi la qualificazione. Domenica (ore 20) c’è Cuneo in campionato alla e-work Arena. VIDEO: i commenti di Musso e Olivotto a fine partita

Alice Degradi, buona prova per la schiacciatrice biancorossa con 14 punti a referto

Alice Degradi, buona prova per la schiacciatrice biancorossa con 14 punti a referto

Tutto secondo pronostico - ma con qualche sofferenza di troppo - per la e-work Busto Arsizio, nell’andata del primo turno di Coppa Cev.

Nella serata europea sotto il cupolone di viale Gabardi, finisce 3-1 per le farfalle contro il Dresda (quarto in Bundesliga). Vittoria che le biancorosse di coach Musso dovevano prendersi a tutti i costi, dopo l’amara sconfitta al tie-break contro Casalmaggiore di domenica scorsa.

Il passaggio a vuoto del terzo set e di inizio quarto game, ha complicato la partita della e-work Busto, dopo i primi due parziali controllati e sempre comandati. È finita 3-1 con punteggio 25-18, 25-20, 16-25, 25-23 (rimonta da 4-10 e finale punto a punto).

Tra sette giorni il ritorno in Germania, dove basterà vincere due set per conquistare il passaggio del turno in una campagna europea che, a differenza dello scorso anno, le farfalle di Busto vogliono allungare il più possibile. Prima, l’appuntamento di campionato contro Cuneo, domenica sera (ore 20), sempre alla e-work Arena. Per agguantare quell’ottavo posto che vorrebbe dire quarti di finale di Coppa Italia.

VIDEO: Il commento di coach Musso e della capitana Olivotto

LA SINTESI

Comincia con il piede giusto il suo cammino europeo la e-work Busto Arsizio che batte nella gara di andata dei sedicesimi di finale il Dresda per 3 set a 1. Nonostante le assenze (out precauzionalmente Omoruyi e Zakchaiou, a casa con la febbre Battista), la squadra di Musso è riuscita ad imporre il proprio gioco dall'inizio, con Valentina Colombo e Lena Stigrot in campo dal primo minuto.

Il match non è stato a senso unico come i primi due set, completamente a favore della Uyba, avrebbero potuto far pensare.
Il black-out biancorosso del terzo set (plauso anche alla reazione delle ospiti guidate da Strubbe, 4 nel parziale) e il grande sforzo di tutto il Dresda SC (avanti 10-4 anche nel quarto), hanno spaventato i 1.100 dell'arena di Busto, ma Olivotto e compagne non si sono disunite, trovando la forza di recuperare e chiudere a proprio favore al photofinish.

Fatta eccezione per il set e mezzo di cui sopra, alle farfalle questa sera è riuscito tutto bene: il servizio aggressivo ha favorito il lavoro del muro (10 diretti), con i tanti tocchi che hanno consentito a difesa e regia di contrattaccare con continuità. In fase offensiva Rosamaria è stata al solito la top scorer con 17 punti, seguita da Degradi (14) e Stigrot (10).

Nel terzo set coach Musso ha dato spazio anche a Monza al palleggio e nel quarto a Lualdi, dentro per Colombo, e Omoruyi (decisiva) per Stigrot.
Per il Dresda, seguito in Italia da una decina di rumorosi e colorati tifosi, Strubbe (14) e Bock (12) le migliori.
Ritorno tra sette giorni in terra tedesca (mercoledì 21, ore 18.30).

IL TABELLINO

e-work Busto Arsizio-Dresdner SC 3-1 (25-18, 25-20, 16-25, 25-23)

e-work Busto Arsizio: Degradi 14, Lloyd 2, Monza, Montibeller 17, Lualdi, Strigrot 10, Colombo 4, Olivotto 4, Zannoni (L), Omoruyi 4, Zakchaiou ne, Bressan ne, Cerbino (L2). All.: Musso, 2°: Gaviraghi.

Battute errate: 16, vincenti: 2. Muri: 10.

Dresdner SC: Bock 12, Janiska 8, Grbavica ne, Strubbe 14, Linke, Berger 7, Grabovska, Dreblow (L), Haneline 7, Lohmann (L2), Wesser 1, Pallag ne, Straube 3. All.: Waibl, 2°: Steuerwald.

Battute errate: 14, vincenti: 3. Muri: 10.

Arbitri: Stevanovic - Novak.

Spettatori: 1.154.

A. M.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore