/ Calcio

Calcio | 06 dicembre 2022, 19:35

Mapelli al Legnano. Domani Varese in coppa con lo Sporting Franciacorta

L'ex capitano messo ai margini dal Varese firma per la squadra lilla del neo presidente Montanari. Alle 14.30 la squadra di De Paola prova a qualificarsi per gli ottavi di finale, "gufi" e "interviste esclusive" permettendo

Mapelli al Legnano. Domani Varese in coppa con lo Sporting Franciacorta

"Il Legnano è lieto di dare il benvenuto a Francesco Mapelli": così la società lilla accoglie l'ex capitano e centrale difensivo che con il Varese ha giocato più di 80 partite da titolare e si è fatto ben volere per il suo attaccamento alla maglia, la signorilità e la capacità di non alzare mai bandiera bianca neppure nei momenti difficili. 

Domenica Mapelli debutterà in casa allo stadio Mari per la società acquisita dal proprietario del Siena, Emiliano Montanari, mentre la sua ex squadra scenderà in campo già domani, mercoledì, al Franco Ossola alle 14.30 contro lo Sporting Franciacorta per i sedicesimi di Coppa Italia che metteranno in palio la qualificazione agli ottavi (in caso di parità al 90' si andrà ai rigori).

"Gufi" e "interviste esclusive" (fatte solo da chi può farle e non da tutti i giornali, divisi da tra serie A, B e C, anzi D) permettendo, la squadra biancorossa proverà a conquistare la seconda vittoria consecutiva a Masnago, dove si entrerà con il biglietto a prezzo unico di 8 euro in tribuna (tranne gli abbonati con la formula Biancorosso, privilegiati ça va sans dire) e dove i tre punti in campionato, prima di domenica scorsa, mancavano da inizio settembre.

Forza Varese e forza Mapelli (perché mai persone vere non dovrebbero stare assieme fino all'ultimo, pur su sponde opposte?): l'incitamento arriva da chi, come noi e come tanti, non divide la maglia tra tifosi e giornalisti filogovernativi e tifosi liberi o "giornalai" - mai insulto fu più azzeccato: i giornalai rappresentano una delle categorie più vere e genuine del mondo - che non guardano in faccia a nessuno, se non alla gente in mezzo alla quale vivono, a differenza di chi lo fa da una torre d'avorio. 

Ecco il comunicato del Città di Varese con le dichiarazioni dell'allenatore De Paola

Sedicesimi di finale di Coppa Italia Serie D per il Città di Varese che domani alle 14:30, al “Franco Ossola”, affronterà lo Sporting Franciacorta, compagine bresciana che sarà nuovamente di scena a Varese tra dieci giorni in campionato.

La sfida di Coppa Italia rappresenta l’occasione per dare seguito alla preziosa vittoria ottenuta domenica con la Caronnese e, allo stesso tempo, consentire a chi ha trovato meno spazio di mettere minuti nelle gambe.

L’allenatore Luciano De Paola, al termine della rifinitura sul campo delle Bustecche, ha incontrato i giornalisti per presentare il match di domani: «Ci aspetta una partita importante e faremo di tutto per passare il turno perché alla Coppa ci teniamo. Domani sono certo che faremo una partita importante sotto tutti gli aspetti: ci sarà un po’ di turn-over come è giusto che sia. A Piccoli, giocatore per noi importante, ho in mente di farlo giocare tutti i novanta minuti».

La partita arriva a metà settimana dopo la Caronnese e prima di un’altra gara importante in casa della Folgore Caratese: «Visti gli arrivi dei nuovi giocatori il poter lavorare una settimana su certi meccanismi ci avrebbe aiutato. Ci sono dei pro e contro sulle gare a metà settimana, ma come detto è una partita ufficiale e ci vogliamo fare bene».

Questo invece il comunicato del Città di Varese sul prezzo dei biglietto

Mercoledì 7 dicembre alle 14:30 è in programma Città di Varese-Sporting Franciacorta, gara valevole per i sedicesimi di finale di Coppa Italia Serie D.

Per l’occasione sarà aperto solo il settore tribuna, con il prezzo del biglietto fissato a 8 euro.

La prevendita è aperta dalla mezzanotte di lunedì 5 dicembre fino alle 23:59 di martedì 6 dicembre sulla piattaforma Diyticket: il diritto di prevendita è fissato in un euro.

Mercoledì vendita libera al botteghino a partire dalle ore 13:00.

Per gli abbonati che hanno aderito alla formula “Biancorosso” la gara è compresa nell’abbonamento. Gli abbonati “Biancorosso” del settore distinti saranno ospitati nel settore tribuna. 

Andrea Confalonieri


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore