ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Busto Arsizio

Busto Arsizio | 06 dicembre 2022, 11:17

Neutalia, indagine della Procura di Busto

La scorsa settimana, la Guardia di Finanza si è recata all'impianto di Borsano per acquisire il materiale necessario alle indagini, senza mettere nulla sotto sequestro. La società garantisce «piena disponibilità» e spiega che la documentazione richiesta riguarda «alcuni rapporti di fornitura sorti nella precedente gestione»

Foto d'archivio

Foto d'archivio

Ci sono due indagini, disposte dalla procura di Busto Arsizio, relative alla società Neutalia.

Una riguarda alcune assunzioni, l’altra il passaggio da Accam a Neutalia.
L'indagine è ancora nelle fasi iniziali e vige ovviamente la presunzione di innocenza.
Le due società avevano concluso la fusione due settimane fa, il 22 novembre, anche se Neutalia era già subentrata nella gestione dell'impianto di termovalorizzazione di Borsano nel luglio 2021.

I militari della Guardia di Finanza di Busto Arsizio, la scorsa settimana, si sono recati negli uffici di Neutalia per acquisire il materiale necessario alle indagini, senza mettere nulla sotto sequestro.

LA NOTA DI NEUTALIA

Nel frattempo la società ha diramato una nota in cui conferma che «la Guardia di Finanza si è recata – su delega della Procura della Repubblica di Busto Arsizio – in visita all’impianto di Borsano e ha proceduto all’acquisizione di documentazione sociale utile a ricostruire alcuni rapporti di fornitura sorti nella precedente gestione dell’impianto, nell’ambito di un procedimento che, allo stato, risulta iscritto contro ignoti.

Nella stessa nota, l'azienda dichiara la propria «piena disponibilità a fornire all’Autorità giudiziaria tutte le informazioni richieste nello spirito di dialogo e trasparenza che contraddistingue Neutalia».

Michela Scandroglio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore