ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / Calcio

Calcio | 04 dicembre 2022, 17:02

De Paola: «I nuovi hanno portato positività e carattere». L'ex Moretti: «Ho guardato il Sacro Monte al 90' ma non mi ha portato bene»

Le dichiarazioni dei tecnici e dei protagonisti della rimonta vincente oltre il 90' del Varese contro la Caronnese. Pastore: «Una liberazione. Dedico il gol ai compagni che non sono più con noi». Mecca: «Abbiamo portato un po' di spensieratezza». Gazo: «Ci serviva un po' di serenità»

Francesco Gazo in sala stampa dopo il 2-1 sulla Caronnese

Francesco Gazo in sala stampa dopo il 2-1 sulla Caronnese

«Questi ragazzi si sono allenati sempre a cento all'ora e se lo meritano - dice mister De Paola dopo il 2-1 in rimonta sulla Caronnese con due gol oltre il 90' (leggi QUI) - Abbiamo preso un gol senza mai andare in difficoltà, anche se eravamo troppo leziosi e cercavamo sempre la giocata senza andare al tiro. I tre neo arrivati ci hanno dato energia positiva e carattere. Quando vinci partite così alla fine con rabbia e voglia, può cambiare davvero il trend».

«Chi è entrato, è stato decisivo - ha aggiunto l'allenatore del Varese - La società ha fatto investimenti importanti e i tifosi hanno vissuto momenti incredibili, quindi penso anche a loro. Ogni volta che sono andato da qualche parte, sono partito tra le contestazioni e poi siamo arrivati in fondo. Mercato chiuso? No, assolutamente. Serve un esterno forte».

Simone Moretti pensava di avercela fatta fin dopo il 90': «È una sconfitta che fa male - dice con l'onestà che lo contraddistingue l'allenatore della Caronnese - perché avevamo saputo soffrire ed eravamo stati bravi a gestire. Abbiamo pagato quei due minuti finali su due palle messe là. Quando entro allo stadio mi viene naturale guardare al Sacro Monte: è un'emozione intatta che stavolta non mi ha portato bene, anche se avevo indirizzato lo sguardo proprio là al 90'...».
Come ha visto il Varese? «Squadra di qualità sia prima che dopo i tre innesti. Qualche problemino c'è stato: difficile capire da fuori. I neo arrivati sono certamente di valore».

Bryan Mecca ha ribaltato il derby al 94': «Un esordio migliore di questo era difficile immaginarselo - dice il neo arrivato e autore del gol decisivo al 94' - ho trovato ragazzi che hanno voglia di uscire da questa situazione. Stavamo perdendo fino al 90' ma abbiamo fatto una bella gara. Siamo arrivati un po' spensierati rispetto a chi magari era già qui, può essere servito. Una dedica? Alla mia famiglia, alla mia ragazza e alla quindicina di persone che era qui a vedere il mio esordio. Il mio ruolo preferito? La mezzala nel centrocampo a tre».

Pastore è al primo gol stagionale dopo i 7 di un anno fa: «Come tutta la squadra abbiamo ricevuto molte critiche, come è giusto che sia e la mia esultanza è stata una liberazione - dice l'uomo decisivo con il gol dell'1-1 e gli strappi continui sulla fascia - ci siamo detti prima della partita che questo doveva essere un nuovo inizio. Dedico il gol ai miei compagni di squadra, soprattutto a chi è andato via perché con loro ho vissuto momenti speciali come la vittoria dei playoff. Lo dedico quindi a Mapelli, Disabato e Piraccini perché sono stati oltre che compagni di squadra, anche amici». 

È tornato il sorriso anche a Francesco Gazo. «Eravamo vivi e abbiamo sempre cercato di riprendere la partita - ha detto uno dei migliori in campo - l'arrivo dei nuovi ha contribuito perché sono positivi, sani e stanno bene. Ci serviva questa vittoria e ci siamo meritati un po' di serenità».

A.C.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore