/ Economia

Economia | 04 ottobre 2022, 15:30

Torna Agrivarese, con tante novità in riva al Lago Maggiore. Anche per i bambini

Tra le iniziative dell’edizione 2022, la rassegna del settore primario quest’anno in programma domenica 9 ottobre sulle rive del Lago Maggiore

Angera sarà la location di Agrivarese

Angera sarà la location di Agrivarese

Tra le iniziative dell’edizione 2022 di Agrivarese, la rassegna del settore primario quest’anno in programma domenica 9 ottobre sulle rive del Lago Maggiore, ad Angera, anche molti appuntamenti rivolti in particolare ai bambini.

Ancor prima del via ufficiale di Agrivarese con la cerimonia inaugurale prevista alle 10, a partire dalle 9.30 sarà possibile una visita alla scoperta degli animali della fattoria, come sempre veri protagonisti della manifestazione, ammirandoli nella loro bellezza lungo il parterre del parco che degrada verso le acque del lago.

Durante tutta la giornata, gli allevatori dell’Associazione Regionale Allevatori, oltre a prendersi cura di cavalli, pony, mucche, capre, pecore, conigli, asini… saranno a disposizione per dare informazioni su come vivono e che cosa mangiano questi animali, presenti nelle fattorie del nostro territorio.

Sempre alle 9.30, si avvieranno anche i giri in pony: bambini e ragazzi potranno vivere il “battesimo della sella”, avvicinandosi per la prima volta al mondo dell’equitazione e ricevere il diploma di cavallerizzo.

A seguire, prenderanno il via le sfilate delle varie razze: l’occasione di scoprire insieme il mondo degli animali per coglierne le caratteristiche, ma soprattutto l’enorme contributo che la loro presenza garantisce al nostro ambiente e alla nostra società, a partire dai racconti sulla storia del latte.

Nel corso della giornata di domenica 9 ottobre, inoltre, sono previsti laboratori a cura degli esperti dell’Azienda Territoriale Sanitaria dell’Insubria: offriranno un percorso sull’etichettatura dei prodotti alimentari per comprendere le informazioni relative agli ingredienti, alle scadenze e anche per contenere lo spreco e molto altro ancora. Non mancheranno neppure l’illustrazione della piramide alimentare, alla scoperta di un’adeguata alimentazione per tutte le fasce d’età, e spazi dedicati al benessere animale con l’operatività del servizio veterinario. 

A partire dalle 10, infine, saranno molte le attività in svolgimento al Museo Diffuso di Angera: si andrà dai racconti dedicati agli animali ospitati nelle sue vetrine, con la costruzione di modelli tridimensionali, fino ai laboratori di archeologia e panificazione per bambini dai 5 ai 12 anni.

I partecipanti potranno così conoscere la storia e le caratteristiche del pane di età romana, risalente a 2000 anni or sono, i cui resti sono stati rinvenuti appunto ad Angera e del quale sarà riprodotta l’antica ricetta.Nel corso della giornata, non mancherà la degustazione di piatti con prodotti tipici a cura del Gruppo Alpini Varese/Sci Club Escursionisti Campo dei Fiori e dell’Istituto Superiore “Giovanni Falcone” di Gallarate.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.agrivarese.com

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore