/ Basket

Basket | 02 ottobre 2022, 22:05

Coach Brase può sorridere: «Messa in campo l’energia che mi aspettavo. I tifosi sono stati parte della squadra»

Varese supera Sassari, e l’allenatore dell’Openjobmetis può godersi il primo successo sulla panchina biancorossa: «Non siamo al meglio, ma siamo stati bravi per intensità e fisicità. Owens-Caruso è una combinazione molto importante per noi». Piero Bucchi: «Complimenti a Varese, è stata la partita che ci aspettavamo»

Coach Matt Brase

Coach Matt Brase

Buona la prima per l’Openjobmetis e per coach Matt Brase, che non può che sorridere per quello che è stato l’esordio ufficiale della sua squadra.

«Non siamo al meglio e abbiamo fatto alcuni errori, ma siamo stati bravi per l’intensità e per la fisicità messa in campo stasera. In alcuni momenti abbiamo avuto dei passaggi a vuoto, non sempre abbiamo tirato benissimo, abbiamo avuto qualche palla persa, ma l’energia messa in campo mi è piaciuta ed è stata quella che mi aspettavo».

Primo impatto con il Lino Oldrini che ha entusiasmato il coach: «Fans were incredible. Quando ho firmato per Varese ho guardato tante partite ma dal PC non ci si rende conto di ciò. I tifosi sono stati parte della squadra, è stata un’esperienza di altissimo livello».

Dal punto di vista tattico, Brase sottolinea soprattutto il lavoro fatto dalla sua coppia di lunghi: «La combinazione Owens-Caruso è molto importante e molto buona. Tariq ha avuto problemi di falli, nell’intervallo gli ho chiesto di reagire e ha dato una risposta molto buona. Caruso è stato grande, e nel sostituirlo ha fatto cose molto buone».

Il coach conclude con una battuta anche sul miglior marcatore della squadra stasera: «Johnson è un giocatore di alto livello, sono sicuro che Sassari ha preparato la partita su di lui. Sa aspettare che la partita venga a lui, ma col movimento di palla abbiamo coinvolto tutti, e quando ha avuto la possibilità di prendere iniziative l’ha fatto».

Coach Piero Bucchi, dalla sua, fa i complimenti a Varese: «È stata la partita che ci aspettavamo. Brava Varese a fare più break nel terzo quarto, noi non abbiamo sbandato, e questo è positivo. La due giorni di supercoppa? Giocando in Europa dovremo abituarci».

Lorenzo D'Angelo


Vuoi rimanere informato sulla Pallacanestro Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo PALLACANESTRO VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PALLACANESTRO VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore