/ Basket

Basket | 24 settembre 2022, 20:00

Varese tiene testa a Brescia, ma alla fine è sconfitta

Torneo Bertolazzi di Parma: la Germani si impone 80-86. La Openjobmetis insegue per 40 minuti, pur restando sempre in partita. Migliore in campo Reyes (14 punti), si fa vedere Owens (13)

Varese tiene testa a Brescia, ma alla fine è sconfitta

Sconfitta in volata per la Openjobmetis che cede alla Pallacanestro Brescia in occasione della prima semifinale del 5º Memorial Bertolazzi. I biancorossi torneranno in campo domani alle 17:00 contro la perdente tra Reggio Emilia e Trento. 

Brescia inizia meglio portandosi sul +10 (3-13 prima, 5-15 poi) grazie alle ottime percentuali da fuori che premiano i tiratori biancoblu. Reyes e Ross scuotono i loro con 4 punti di fila che spingono coach Magro al timeout, al termine del quale la Openjobmetis si avvicina ulteriormente con la tripla di Ross (12-15) e con il tap-in di Owens per il -1 (14-15). Brescia si sblocca e tenta di nuovo la fuga, ma 7 punti consecutivi di Reyes tengono Varese in scia per il 21-23 del 10’. Caruso e Woldetensae riportano i loro sul -1 (27-28) in avvio di secondo quarto, ma Gabriel è un fattore dalla distanza e riporta i suoi nettamente in avanti con il contributo di Della Valle prima e Odiase dopo che firmano il momentaneo +13 (30-43), gap che Owens e Brown riducono per il 36-45 del 20’.

Brescia inizia meglio anche la terza frazione allargando ulteriormente la distanza sul +14 (39-53). La Openjobmetis, però, non si disunisce, anzi, è abile a chiudersi in difesa riuscendo anche a trovare le giocate per andare sul -6 (53-59) prima con Caruso, poi con Brown ed infine con Ross. Al 30’ i liberi di Ferrero valgono il temporaneo 56-63. Brown inaugura gli ultimi 10’ del match con la bomba del -4 (59-63) ma è Giancarlo Ferrero a riportare il match in parità con il gioca da 4 punti che vale il momentaneo 63-63. La Germani si sblocca e torna sul +4 respingendo con un Gabriel stratosferico ogni tentativo di aggancio di Varese, comunque brava a trovare un protagonista ogni volta diverso. A 47’’ dalla fine Brown piazza i liberi del -3 (80-83), ma Caupain risponde con il cesto del +5 che chiude i giochi. Al 40’ il finale recita 80-86.

Giancarlo Ferrero: «Abbiamo avuto una bella reazione contro una squadra molto forte e contro grandi obiettivi. Stiamo crescendo. Dobbiamo costruire giorno per giorno, imparare a conoscerci e a essere aggressivi. Testa bassa e ancora lavorare»

Giovanni De Nicolao: «Oggi abbiamo giocato contro una buonissima Brescia e abbiamo fatto dei passi in avanti. Se continueremo a migliorare potremo toglierci delle soddisfazioni»

PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE-GERMANI PALLACANESTRO BRESCIA: 80-86 (21-23; 36-45; 56-63)

Pallacanestro Openjobmetis Varese: Ross 12, Woldetensae 9, De Nicolao, Reyes 14, Librizzi, Virginio ne, Ferrero 7, Brown 10, Assui ne, Caruso 8, Owens 13, Johnson 7. Coach: Matt Brase.
Germani Pallacanestro Brescia: Gabriel 16, Tanfoglio, Massinburg 7, Ghidini ne, Della Valle 12, Caupain 14, Petrucelli ne, Cobbins 7, Odiase 16, Burns ne, Cournooh 4, Moss 8, Akele 2. Coach: Alessandro Magro.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla Pallacanestro Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo PALLACANESTRO VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PALLACANESTRO VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore