/ Politica

Politica | 18 settembre 2022, 15:05

VIDEO. I candidati leghisti del Varesotto a Pontida: «Bagno di entusiasmo, qui costruiamo il futuro e firmiamo un patto con i cittadini»

Da Massimiliano Romeo a Stefano Candiani, da Maria Cristina Cantù a Manuela Maffioli, le video interviste dal pratone di Pontida ai candidati della Lega nei collegi della nostra provincia. «Potremo avere mille difetti ma parliamo con la gente e con le imprese: il governo Draghi ha messo in campo gli aiutini ma dal 1° ottobre serve di più. Anche nei momenti difficili noi ci siamo sempre stati»

VIDEO. I candidati leghisti del Varesotto a Pontida: «Bagno di entusiasmo, qui costruiamo il futuro e firmiamo un patto con i cittadini»

Quattro pullman e carovana d'auto dalla provincia di Varese a Pontida per l'appuntamento sul pratone dove, dal 1990, la Lega si ritrova in mezzo al suo popolo (clicca QUI per il comizio di Salvini e QUI per le voci dei leghisti varesini). Presenti anche i candidati del Carroccio nei collegi alla Camera e al Senato del Varesotto. 


«Pontida è identità, è storia, è federalismo ed è autonomia - dice Massimiliano Romeo, candidato all'uninominale al Senato - noi siamo il partito del territorio che difenderà sempre le istanze del territorio. La Lega ha mantenuto questa sua forza». «Potremo avere mille difetti ma parliamo con la gente e con le imprese: il governo Draghi ha messo in campo gli aiutini, ma serve di più perché dal primo ottobre il caro bollette non metta in ginocchio cittadini e aziende».

 

Stefano Candiani, candidato all'uninominale alla Camera in uno dei due collegi del Varesotto, parla di quell'entusiasmo «che nasce qui e del quale ci eravamo quasi dimenticati: dopo due anni di pandemia e di distanza, è quello di cui avevamo bisogno».

Ed è quello che serve anche a tutta l'Italia: da Pontida la Lega guarda al futuro e si lascia alle spalle il passato. Qui c'è lo spirito di chi non vive i problemi con rassegnazione, ma vuole risolverli».



Maria Cristina Cantù, prima candidata del plurinominale al Senato, mette l'accento su un tema a lei caro come la sanità: «Pontida rappresenta identità, storia e visione. Nella sanità, il settore che mi sta a cuore e di cui mi occupo, la visione è ancora più importante. Noi agiremo perché nella prossima legislatura la sanità abbia al centro il cittadino e, soprattutto, funzioni sempre».



La vicesindaca di Busto e candidata nel listino plurinominale della Camera, Manuela Maffioli, evoca lo spirito di Pontida: «Da qui noi rinnoviamo un'emozione e un patto con i cittadini. La Lega ha dimostrato di esserci stata anche nei momenti difficili che abbiamo vissuto negli ultimi anni e non ha avuto paura di sporcarsi le mani e assumersi la responsabilità, andando al governo, proprio in questi momenti».

Marilena Lualdi - Andrea Confalonieri


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore