/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 09 settembre 2022, 18:08

VIDEO. «Il sorriso di Francesca era luminoso e accompagnerà i malati oncologici nelle loro cure»

Consegnata un'auto alla Lilt dall'associazione Podismo e Cazzeggio in memoria di Francesca Pirali, scomparsa in un incidente stradale: il commovente messaggio dei genitori

VIDEO. «Il sorriso di Francesca era luminoso e accompagnerà i malati oncologici nelle loro cure»

«Il suo sorriso era proprio luminoso, credetemi». Papà Mino parla così della sua Francesca, scomparsa in un incidente stradale, e porge a sua volta quel sorriso speciale a chi ne ha bisogno, nei momenti delicati delle cure: i malati, in particolare quelli oncologici.

Oggi infatti al Paglini Store di Castellanza è avvenuta la consegna di un’auto alla Lilt sezione varesina. Il dono è stato possibile grazie al contributo della raccolta fondi dell’associazione “Podismo e Cazzeggio”, guidata da Mimmo Benevento, che aveva organizzato una marcia lo scorso maggio in memoria di Francesca Pirali.

GUARDA IL VIDEO

Un gesto importante, che parla di vita e di generosità. Il papà di Chicca, il dottor Adamo Pirali, da tutti chiamato Mino, è un volontario della Lilt. Sa bene quanto sia cruciale questo servizio di trasporto dei malati che devono sottoporsi alle cure. Un servizio che non è venuto meno durante l'emergenza sanitaria, ha ricordato il presidente della Lilt Ivanoe Pellerin e infatti in un anno sono stati percorsi 43mila chilometri. Adesso grazie all'associazione di podisti ecco che un Dacia Jogger è stato consegnato ai volontari: presenti anche l'amministratore unico di Paglini Store, Giorgio Paglini, e la figlia Elena che ha dato le chiavi alla Lilt. E accanto a papà Mino, mamma Carlarosa.

Momenti emozionanti, anche per questa consapevolezza: quando assisti i malati, si è spiegato, quando si è al loro fianco, è importante anche supportarli e incoraggiarli.

D'ora in poi le persone sofferenti trasportate dalla Lilt verso la speranza offerta dalla cura potranno contare anche sul sorriso di Francesca, scomparsa a 29 anni e poco prima di coronare il sogno d'amore con il matrimonio. Eppure capace di restare accanto ai suoi cari e a chi ha bisogno di un conforto, con la sua straordinaria energia. 

Marilena Lualdi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore