/ Hockey

Hockey | 01 settembre 2022, 20:14

Perla finale per i Mastini: ufficiale l'arrivo del ventenne talento forgiatosi in Finlandia per la porta giallonera

Nell'entusiasmo generale la società del presidente Carlo Bino ufficializza l'acquisto di Rocco Perla, anima varesina e scuola finlandese

Rocco Perla per la porta dei Mastini che sono tornati a casa, nel palaghiaccio di via Albani, dopo due anni

Rocco Perla per la porta dei Mastini che sono tornati a casa, nel palaghiaccio di via Albani, dopo due anni

Dopo il via a una delle campagne abbonamenti più attese e importanti di sempre (leggi QUI), il primo allenamento al palaghiaccio con l'anticipazione degli ultimi arrivi (clicca QUI), arriva anche l'ufficialità dell'acquisto del giovane e talentuosissimo portiere Rocco Perla, partito da Varese prima di forgiarsi in Finlandia, una delle patrie dell'hockey.

Così i Mastini presentano il nuovo goalie

Dopo che ha preso il via la campagna abbonamenti 2022-2023, i Mastini inseriscono a roster un giovane di grande prospettiva che si occuperà della gabbia. Infatti, l’ultimo nome per il ruolo di portiere, in ordine cronologico, sarà Rocco Perla, italianissimo e con un’anima varesina, ma, negli ultimi anni emigrato in Finlandia per apprendere quanto più possibile dal punto di vista hockeyistico. Ora, il portiere, è a tutti gli effetti un giocatore HCMV Varese Hockey.

E pensare che i primi pattini, Rocco li ha indossati proprio a Varese, città in cui ha disputato i campionati juniores da bambino, risultando tesserato già per i giovanissimi Mastini negli anni dal 2009 al 2014 nelle formazioni giovanili giallonere, prima di scegliere la via scandinava.

Il ragazzo è del 2002, alto 180 cm ed è un portiere ormai formato fisicamente, con tanta prospettiva di miglioramento futuro, rappresentando un prospetto eccellente per l’hockey italiano.

Nel 2017 è arrivata la decisione di provare l’avventura finlandese per migliorare la tecnica e per apprendere, fin dalla giovane età, nuove metodologie di preparazione e di allenamento.

Dopo aver disputato i campionati Under 16, fino all’Under 20 con quattro formazioni giovanili finlandesi, la decisione di ritornare nel Paese natale è stata presa in questi giorni, in seguito all’opportunità che si è presentata proprio grazie al Varese.

Nei suoi primi allenamenti il portiere ha dimostrato grande reattività, una fisicità importante e una determinazione che trasuda desiderio di mettersi a disposizione del coach e della squadra.

Senso della posizione e tempi di reazione ridotti sono forse le prime caratteristiche che colpiscono, senza dimenticare la capacità di giocare col bastone, una peculiarità tipica del portiere moderno.

Insieme a Domenico Dalla Santa e a Leonardo Mordenti, Rocco Perla chiude definitivamente la porta dei goalie, mettendo Varese nella condizione di avere impegnato tutti e tre gli slot di un ruolo delicato e quanto mai fondamentale.

Redazione


Vuoi rimanere informato sui Mastini Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo MASTINI VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP MASTINI VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore