/ Territorio

Territorio | 29 luglio 2022, 12:39

Comerio, la festa bis della 101enne Ernesta e il regalo più bello: un'ora e mezza a chiacchierare in dialetto con il sindaco

Il primo cittadino 34enne Michele Ballarini, la cui nonna aveva lavorato con la festeggiata, ha portato alla signora Bianchi, piena di gioia di vivere e di aneddoti da raccontare, gli auguri di tutto il paese e in regalo la storia di Comerio: «Un libro che potrebbe scrivere lei, una vera forza della natura»

La signora Ernesta Bianchi con il sindaco di Comerio Michele Ballarini

La signora Ernesta Bianchi con il sindaco di Comerio Michele Ballarini

Dopo la festa in famiglia, con la nipote Sabrina, il giorno del suo 101esimo compleanno lo scorso 24 luglio (LEGGI QUI), festeggiamenti bis oggi per la signora Ernesta Bianchi. 

Donna piena di vita, di aneddoti e soprattutto di tanta saggezza, la 101enne ha ricevuto gli auguri del sindaco di Comerio Michele Ballarini, che con i suoi 34 anni, festiva anche i panni del perfetto nipote, anche perché la signora Bianchi è coscritta del nonno del primo cittadino ed era stata collega di lavoro alla filanda della nonna. 

Davanti ad una bibita fresca e dei biscotti, i due hanno chiacchierato per un'ora e mezza, la signora Ernesta rigorosamente in dialetto a raccontare aneddoti della vita di una volta, del suo lavoro, delle sue fatiche e dei suoi sacrifici. 

Ballarini ha regalato alla festeggiata un libro sulla storia di Comerio portandole gli auguri di tutta la comunità comeriese. 

«Con grande piacere ho portato i miei auguri e quelli di tutta la nostra comunità alla signora Ernesta che ha festeggiato un importantissimo traguardo: 101 anni - le parole del primo cittadino - con tutta la sua vitalità, mi ha raccontato aneddoti ed episodi storici del nostro Comune. Le rinnovo i più cari auguri» le parole del sindaco. 

«Una vera forza della natura - conclude Ballarini - il libro sulla storia di Comerio potrebbe scriverlo lei». 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore