/ Territorio

Territorio | 29 luglio 2022, 09:51

Bimba di un anno si sente male sull'aereo, salvata da un vigile del fuoco di Saronno

La piccola aveva smesso improvvisamente di respirare sul volo Malpensa-Palermo, ma grazie alle prontezza di Giacomo Cavarretta e del suo collega milanese Francesco Aiello che le hanno praticato il massaggio cardiaco infantile, la bambina si è ripresa

I vigili del fuoco "eroi" che hanno salvato la bimba sul volo Malpensa-Palermo

I vigili del fuoco "eroi" che hanno salvato la bimba sul volo Malpensa-Palermo

Un intervento rapido e deciso ha permesso a Giacomo Cavarretta vigile del fuoco saronnese di salvare, con il collega Francesco Aiello del distaccamento di Gorgonzola, una bimba di 11 mesi che aveva smesso di respirare.

Un’emergenza resa ancora più complessa dal fatto di essere avvenuta in volo su un aereo decollato da Malpensa. L’emergenza è avvenuta lunedì 25 luglio sul  Malpensa-Palermo delle 14:45 di EasyJet.

Dopo circa 30 minuti dal decollo una mamma con in braccio una bambina ha chiesto aiuto allo steward. La madre decisamente preoccupata ha detto che la bimba non respirava più. Subito è arrivata dal personale di volo la richiesta d’aiuto ai passeggeri nella speranza che ci fosse un medico.

A questo punto il pompiere saronnese Giacomo Cavarretta si è alzato e qualificandosi come vigile del fuoco ha prestato il primo aiuto alla piccola. Presa in braccio la bimba ha constatato che non respirava e non aveva battito. Era già cianotica. Nel frattempo è arrivato anche Francesco Aiello che ha spiegato di essere un collega.

«Abbiamo iniziato subito la manovra TPSS eseguendo il massaggio cardiaco infantile – ha spiegato Cavaretta – durante la seconda serie di massaggi ci siamo accorti che cominciava a rispondere. L’ho messa a faccia in giù e gli ho dato due colpi sulla schiena per disostruzione delle vie aeree, ha tossito permettendo di espellere del muco sia dal naso che dalla bocca. Si è messa a piangere. Non credevamo ai nostri occhi vedendola riprendere colore».

Sono sopraggiunti anche due medici che hanno confermato il buon operato dei pompieri e aiutato la mamma e la piccola nel post emergenza.

Tanti i ringraziamenti arrivati dalla mamma e dal personale di volo per i due vigili del fuoco che hanno effettuato la manovra, Giacomo Cavarretta del distaccamento di Saronno originario della provincia di Trapani e Francesco Aiello vigile del fuoco al distaccamento di Gorgonzola, originario di Palermo.

Sara Giudici da IlSaronno.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore