/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 06 luglio 2022, 07:20

Saldi, per i commercianti in centro «non sono quelli di 10 anni fa»

VIDEO. Un giro nel cuore di Busto Arsizio per capire la situazione del commercio in questo momento. Alcuni pensano che i saldi siano partiti male, altri che durante i prossimi giorni ci sarà maggiore afflusso

Saldi, per i commercianti in centro «non sono quelli di 10 anni fa»

Partiti i saldi: tanti i commercianti che risentono della situazione attuale, forse per colpa della pandemia, forse per una situazione economica non delle migliori visto il periodo storico, oppure semplicemente per il caldo torrido che sta colpendo il nostro paese quest’estate.

Ma passeggiando per le vie del centro di Busto Arsizio si intende che questi saldi non stanno portando troppi benefici. Marco Molaschi, proprietario dell’omonimo negozio, racconta: «I saldi stanno andando male, c’è meno gente in giro rispetto agli anni scorsi.»

Nel negozio quasi di fronte al suo, “Sara Shop”, racconta  Enrico Pozzi: «C’è un po’ di inflessione rispetto all’anno scorso, penso che più di tutto il problema sia la situazione economica delle persone.»  Tornando a parlare di calzature, anche Serena Crespi di “Valleverde”: «La situazione è quasi quella dell’anno scorso, magari manca un pezzettino, speriamo di recuperarlo.»

C’è chi cerca di capire il motivo, come Paola Bienati di “Nara Camice”: «Siamo partiti un po’ lenti rispetto agli altri anni. Fa tanto caldo, il momento storico poi non è dei migliori. Rispetto all’anno scorso siamo un po’ più giù di tono.»

Giorgio Bianchi e Cristina Brusadelli del negozio “Two B”, hanno sviluppato una strategia che li ha aiutati. Giorgio ha raccontato: «La gente nel weekend compra online e va negli outlet, quindi penso che nei prossimi giorni andrà meglio. Noi stiamo lavoricchiando, certo che non sono più i saldi di 20 anni fa.» Poi Cristina: «I saldi stanno andando abbastanza bene, forse banalmente perché abbiamo aperto tre giovedì, non soltanto il giovedì del saldo; quindi, abbiamo lavorato bene durante le serate. Peccato che altri negozi non siano rimasti aperti, però avranno fatto le loro scelte. Vendiamo ai clienti affezionati, anche a qualcuno che capita qua per la prima volta. Non sono i saldi di 10 anni fa, del pre pandemia, però si vende, si vendicchia.»

 

GUARDA IL VIDEO

Michela Scandroglio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore