/ Attualità

Attualità | 05 luglio 2022, 07:30

Ghiacciai, allerta in Val Ferret: «Ma Courmayeur è sicura»

Il Comune aveva disposto un'evacuazione nella notte per l'avvicinarsi del temporale, ma il sindaco ha rassicurato: monitorato il Planpincieux

Ghiacciai, allerta in Val Ferret: «Ma Courmayeur è sicura»

Dopo la tragedia della Marmolada, lo sguardo è puntato sui ghiacciai. Ieri sera il Comune di Courmayeur dopo il Report di allertamento sintetico relativo al ghiacciaio di Planpincieux e redatto da Fondazione Montagna Sicura, ha adottato un'ordinanza in vista di una criticità meteo fino a stamattina. Era infatti annunciato un temporale, ma il Comune ribadisce che la località molto amata dai turisti è sicura.

Ieri sera il Comune di Courmayeur aveva disposto l'evacuazione dalle ore 18.30 alle 8 di un'area della Val Ferret posta sotto ai seracchi: qui ci sono una decina di edifici.    L'allerta è scattata per una porzione di ghiacciaio da circa 400 mila metri cubi che si muove fino a un metro al giorno. Il report individuava lungo la dorsale alpina «localizzati fenomeni di colate detritiche e di esondazione nei rivi secondari. - proseguendo - Non si escludono frane superficiali e cadute massi».

Sul restante territorio di Courmayeur tutte le attività turistico ricettive e sportive procedevano normalmente.  Il Comune ha ricordato che le comunicazioni sulle procedure di Protezione Civile per il rischio glaciale sono consultabili sulla app gratuita JARVIS PUBLIC, il sistema di gestione che informa in tempo reale su viabilità, interventi sul territorio e eventi di Protezione Civile. Tutte le comunicazioni vengono aggiornate sul sito www.comune.courmayeur.ao.it .

Il sindaco Roberto Rota sul Secolo XIX ha tranquillizzato e osservato che i ghiacciai vengono monitorati costantemente: «Courmayeur è sicura».

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore