Hockey - 29 giugno 2022, 18:06

Mastini, ecco il secondo straniero: è il difensore canadese Matthieu Desautels

Arriva dalla serie B francese, ha 27 anni ed è stato "consigliato" da Big Jim Corsi: ha personalità, fisico, discreto tiro e capacità di impostare

Mastini, ecco il secondo straniero: è il difensore canadese Matthieu Desautels

Eccolo il secondo colpo estero targato HCMV Varese Hockey: ben assestato, calibrato e funzionale alla squadra giallonera che sta prendendo sempre più corpo. Si tratta di Matthieu Desautels, difensore destro, ventisettenne di nazionalità canadese. Nella stagione scorsa ha giocato a Strasburgo il campionato “France 2” (la serie B francese) risultando uno dei migliori profili della stagione e affrontando da avversario il Brest, la ex formazione di Francis Drolet allenata da Claude Devèze che a settembre ritroverà (entrambi) nello stesso spogliatoio.

Il ragazzo ha un passato nella Concordia University in Canada, realtà molto seguita da Jim Corsi il quale ha parlato molto bene di Desautels sia come persona che come giocatore.

La HCMV Varese Hockey era alla ricerca di un difensore forte fisicamente, di personalità e già “formato” dal punto di vista hockeystico: la scelta è ricaduta su questo bravo ragazzo canadese, sebbene Matthieu “Mat” Desautels abbia sulle spalle solo una stagione di hockey in Europa.

In difesa si fa spesso apprezzare per la sua fisicità abbinata a delle buone capacità tecniche, ma viene descritto pure come un difensore capace di impostare il powerplay e dotato di un discreto tiro dalla distanza. Il suo stile lo porta talvolta a stazionare nel terzo di attacco con l’intento di sfruttare al meglio le sue valide attitudini offensive. Queste caratteristiche potrebbero contribuire ad arricchire le soluzioni di gioco proposte e dare a coach Devèze la possibilità di cambiare il vestito tattico della propria squadra in base alle esigenze.

Le referenze raccolte riportano di un giocatore in grado di sapersi assumere le responsabilità non solo sul ghiaccio, ma anche in spogliatoio, luogo in cui si trova a proprio agio e pare ambientarsi molto facilmente.

Premesso che le linee difensive non sono ancora complete e manca sicuramente qualche tassello, ciò che emerge è la volontà da parte della nuova società giallonera di portare avanti un’idea che sia quanto più possibile concreta e finalizzata a mantenere le promesse fatte a inizio mese. La dimostrazione arriva proprio dalle conferme e dai nuovi acquisti che fino ad oggi sono stati ufficializzati, con l’intento di dar vigore a un progetto sicuramente interessante e ambizioso.

“Mat” non vede l’ora di iniziare la sua nuova esperienza a Varese con tanta voglia di mettersi in gioco e il desiderio di porsi a disposizione di allenatore e compagni.

Il roster si sta componendo e avere la certezza del secondo straniero già a fine giugno, completando così i due slot disponibili, sicuramente è qualcosa che lascia ben sperare per il futuro di questa società, che vuole tenere in alto il simbolo del mastino.

Redazione


Vuoi rimanere informato sui Mastini Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo MASTINI VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP MASTINI VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU