ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023

DIRETTA HOCKEY -   sabato 28 gennaio 2023, ore 18.45 @ Palaghiaccio di Pergine

Pergine

3-3

 3° periodo
Ultimi 2 minuti

Mastini Varese

 / Calcio

Calcio | 24 giugno 2022, 15:12

Il nuovo Franco Ossola nascerà grazie alla Lega Pro. I soldi? Anche da fondi ministeriali. Ghirelli: «Accettiamo la sfida di Varese»

Il presidente della Lega Pro: «Intesa con sindaco e assessore, Varese inserita in un nostro progetto che individuerà la struttura idonea». Il sindaco Galimberti: «In base alle esigenze della città e di Masnago, avremo rendering e cronoprogramma del nuovo stadio»

Il sindaco Galimberti accanto al ministro Giorgetti, al presidente della Pallacanestro Varese, Marco Vittorelli, Ross Pelligra e a Luis Scola

Il sindaco Galimberti accanto al ministro Giorgetti, al presidente della Pallacanestro Varese, Marco Vittorelli, Ross Pelligra e a Luis Scola

Capitolo stadio Franco Ossola, facciamo chiarezza dopo la conferenza stampa sul futuro degli impianti a Varese e in particolare della Pallacanestro Varese con il sindaco Galimberti, il ministro Giorgetti (leggi QUI), Luis Scola, l'investitore italo australiano Ross Pelligra (leggi QUI cosa cambia per la Pallacanestro Varese) e il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli. Innanzitutto, il futuro dell'impianto calcistico non è collegato con una delle società che lo utilizza (il Città di Varese, tra l'altro, non era neppure presente in Salone Estense), a differenza di ciò che accade tra palazzetto e Pallacanestro Varese, il cui filo doppio e indissolubile è sotto gli occhi di tutti.

E allora, qual è la novità relativa allo stadio? Varese è entrata nella ristrettissima cerchia delle 3-4 città di provincia italiane, una delle altre è Olbia, che partecipano al progetto della Lega Pro sulla rigenerazione dei propri impianti a tutto tondo, con la possibilità di trovare fondi ministeriali in base alle esigenze della struttura e della città.

In parole povere: la Lega Pro supporterà Varese per l'individuazione di capienza ed esigenze possibili del Franco Ossola (esempio: 10 mila posti ma anche, per dire, un albergo o altre attività commerciali necessarie e adeguate in base al contesto in cui è inserito) prima che venga definito il "rendering". A quel punto, il progetto individua fondi ministeriali da indirizzare e utilizzare sullo stadio "studiato" dalla Lega Pro.

«Lavoriamo per lo stadio di Varese - ha detto il presidente della Lega Pro, Francesco GhirelliAbbiamo incontrato il sindaco Galimberti e l'assessore Malerba perché venga elaborato un progetto di riferimento con l'augurio che presto il Varese possa far parte della serie C. È un progetto che non mette al centro solo il calcio ma anche gli altri sport: siamo pronti a sostenere e accogliere la sfida del Franco Ossola per mettere in campo una città e una storia calcistica di grande rilievo». 
 
«Stiamo parlando con Ghirelli e i vertici del mondo del calcio - ha confermato il sindaco Davide GalimbertiQuando ci saranno rendering e cronoprogramma, saremo in grado di replicare il progetto palaghiaccio, primo impianto olimpico che aprirà in Regione grazie a una collaborazione pubblico-privato. Inizia oggi un percorso di partecipazione sul Franco Ossola, in base alle esigenze della città e di Masnago, anche legato alla revisione dello strumento urbanistico. Verranno applicate le regole del codice dei contratti».

Il sindaco Galimberti sulla mattinata nel Salone Estense e sul progetto nuovo stadio

La diretta della conferenza stampa con Giorgetti, Galimberti, l'imprenditore Pelligra, Scola

A.C.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore