/ Storie

Storie | 21 giugno 2022, 17:02

«Ciao Wally, hai dato il benvenuto a tutti i bimbi di Sant'Anna con i tuoi vestitini»

A Busto Arsizio è scomparsa un colonna del Villaggio. Wally Lazzari Cernuschi è stata tra i primissimi abitanti di Sant'Anna e con le sue mani operose ha aiutato tutti

Wally Lazzari Cernuschi

Wally Lazzari Cernuschi

Le mani operose, un cuore che si spalancava in particolare per i piccoli, nuovi arrivati a Sant'Anna: quanti vestitini, coprifasce, babbucce ha preparato per oltre quarant'anni a tutti, Wally Lazzari Cernuschi, scomparsa ieri a 89 anni.

Una colonna del villaggio, a Busto Arsizio, una dei primissimi abitanti: qui è arrivata nel '61, ha cresciuto i suoi figli e un po' anche quelli degli altri attraverso il suo sferruzzare amorevole. Qui ha accudito i nipoti fino a pochi mesi fa.

Per questo sta scorrendo l'omaggio commosso di Sant'Anna.

Martedì sera alle 18.30 in parrocchia il rosario, mercoledì 22 alle 9.30 sempre nella chiesa parrocchiale di Sant'Anna il funerale. In molti le vorranno dare un ultimo saluto, come numerosi sono stati coloro che sono andati ad abbracciare i familiari in queste ore. Wally lascia 4 figli, Massimo, Lorella, Silvana e Alessandro. Ha accudito anche gli otto nipoti, fino a quando la malattia l'ha consentito. Tutti a casa di Wally a mangiare, la domenica, un luogo di amore e gioia.

«Sì, tutti quanti la conoscevano - spiega Max - e le volevano bene. Ha sempre lavorato a maglia, i ferri sotto le ascelle e via, correva come un treno. Ha preparato vestitini a tutti. Quando c'erano delle donne in procinto di diventare mamme, si metteva subito a lavorare. Un maglione, lo faceva in un giorno e mezzo».

Se ne va un pezzo della storia di Sant'Anna, un simbolo di quel villaggio nato per essere comunità e così è stato, perché si è cresciuti insieme con un legame fortissimo. Oggi molto è cambiato, eppure ci sono ancora amicizie inossidabili, bambini di un tempo che magari si sono trasferiti e ancora oggi trascorrono le vacanze insieme: «Ci si conosce tutti e ci si aiuta tutti». 

E tutti aiutava, Wally, «una vera roccia». Il villaggio continuerà nel suo cuore a vederla lì, a dialogare sulla panchina con gli altri e già lanciata a pensare al prossimo vestitino da realizzare per dare il benvenuto all'ultimo neonato del villaggio Sant'Anna.

Ma. Lu.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore