/ Eventi

Eventi | 19 giugno 2022, 11:12

Il Concerto d’Estate del Lions Club Luvinate per «fare beneficenza e dare valore al nostro territorio»

È stata organizzata venerdì 17 giugno all’Eremo di Santa Caterina una serata all’insegna della musica e della solidarietà, con lo scopo di raccogliere fondi da utilizzare per progetti importanti e, al tempo stesso, promuovere i luoghi più “nascosti” della nostra provincia

Il Concerto d’Estate del Lions Club Luvinate per «fare beneficenza e dare valore al nostro territorio»

Venerdì 17 giugno, nella cornice dello straordinario panorama che solo l’Eremo di Santa Caterina illuminato dalle luci della sera può regalare, si è svolto il Concerto d’Estate, organizzato dal Lions Club Luvinate Campo dei Fiori, in intermeeting con il Lions Club Laveno Mombello Santa Caterina del Sasso e la sezione di Varese dell’UNCI, Unione Cavalieri d’Italia.

«Abbiamo avuto il piacere - ha raccontato Damon Zangheri, membro del direttivo del Club Luvinate Campo dei Fiori presieduto da Paolo Benzi - di avere il Maestro Emanuele Vianelli (organista del Duomo di Milano, ndr), che ha suonato l’organo di Santa Caterina che è del ‘700, di origine napoletana ed è stato restaurato dal Club di Laveno, che ci ha concesso di utilizzarlo per il concerto. Per il maestro, è stato il primo concerto all’Eremo, è stata una grande emozione, i brani sono stati scelti in funzione dello strumento e per non annoiare troppo il pubblico».

L’Eremo è, oggi, di proprietà della Provincia, intervenuta con un patrocinio e l’evento è stato organizzato con un obiettivo: raccogliere fondi per la Fondazione LCIF.

«La Fondazione Lions è la più importante a livello mondiale per la raccolta fondi, è una “cassaforte” in cui inseriamo quello che recuperiamo con i service, poi LCIF ce li rende attraverso progetti importanti. Ad esempio, qualche anno fa abbiamo contribuito tanto alla campagna sul morbillo», ha aggiunto Zangheri, entusiasta del successo del «primo evento post pandemia».

Le circa 100 persone presenti si sono mostrate tutte soddisfatte, «al termine del concerto abbiamo anche offerto un aperitivo rinforzato on una splendida vista lago. È stato un piacere aver organizzato un evento simile, vorremmo anche iniziare una collaborazione fattiva con il Lions Club di Laveno e lavorare insieme per dare valore al nostro territorio».

Giulia Nicora

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore