/ Politica

Politica | 18 giugno 2022, 13:52

Ballottaggio a Cassano Magnago, Forza Italia: «Basiti per la scelta di Rocco Dabraio»

L’esponente di “Progetto Cassano 2032” appoggerà Pietro Ottaviani (Lista Poliseno e Fratelli d’Italia) e non Osvaldo Coghi (candidato di Lega e, appunto, Fi). Commento duro: «Rammaricati per la decisione di chi ci ha chiesto di apparentarci. Ma proseguiamo indomiti».

Il candidato sindaco Osvaldo Coghi, sostenuto da Lega e Forza Italia

Il candidato sindaco Osvaldo Coghi, sostenuto da Lega e Forza Italia

Rocco Dabraio e il “suo” Progetto Cassano 2032 appoggeranno, nel ballottaggio del prossimo 26 giugno, il candidato sindaco Pietro Ottaviani. Il nome proposto da “Lista civica Poliseno – Ottaviani sindaco” e Fratelli d’Italia arriva all’atto finale delle comunali 2022 forte di un 35 per cento dei voti raccolto al primo turno, mentre la civica che ne ha annunciato il sostegno ha incassato quasi il 16 per cento. Cifre importanti. Lega e Forza Italia hanno portato alla candidatura di Osvaldo Coghi il 20,4 per cento, conquistando il “secondo posto in classifica”. Evidente, dunque, la necessità di ottenere ulteriori appoggi. Contatti incrociati ce ne sono stati, lo ammettono tutti. Resa nota la posizione di Dabraio e dei suoi, inevitabili le discussioni e i commenti. Di seguito, il comunicato stampa, duro, di Forza Italia diramato nella serata di ieri, 17 giugno, poche ore dopo l’annuncio di “Progetto Cassano”.

Lo ammettiamo, siamo rimasti a dir poco stupiti e rammaricati dalla scelta della lista Progetto Cassano 2032 di scegliere l’apparentamento con il candidato sindaco Ottaviani. Restiamo basiti di fronte a chi, non più tardi di 2 giorni fa, ci ha chiesto di apparentarci al preciso scopo condiviso di portare a compimento quanto proposto in campagna elettorale.

La meraviglia aumenta al pensiero del giudizio insindacabilmente “tranchant” riferito al candidato sindaco Pietro Ottaviani. A distanza di poche ore siamo costretti a registrare una ritrovata unità di intenti per regalare un “radioso futuro alla nostra città”. Non siamo nati ieri e a dispetto di quanto dichiarato in tutte le salse circa lo spirito civico, in tale sodalizio ritroviamo esemplarmente metodi di un vecchio modo di far politica che ha allontanato più del 50% degli elettori dal prendersi a cuore il futuro della loro città. Non siamo risentiti da questa scelta ma delusi certamente sì.

A una chiara proposta di Amicizia Civica si sono preferite le poltrone sicure che il Principe di turno dispenserà anche a discapito della sua stessa squadra che le aveva guadagnate sul campo. Cambiare tutto per non cambiare niente! E siamo alle solite… Le circostanze sono queste, noi proseguiamo indomiti ancor più determinati dal desiderio di Bene Comune che ci muove e a cui Tutti i Cassanesi possono contribuire.  

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore