/ Economia

Economia | 17 giugno 2022, 16:15

Roberto Re: l’importanza dell’analisi transazionale per migliorare le proprie relazioni interpersonali

Roberto Re: l’importanza dell’analisi transazionale  per migliorare le proprie relazioni interpersonali

La qualità della nostra vita dipende dalla qualità delle nostre relazioni; spesso però, avere relazioni sane, appaganti e durature, sia a livello personale che lavorativo, non è per niente facile. Questo perché la qualità delle nostre relazioni è direttamente proporzionale alla nostra capacità di comprendere gli altri.

Come si fa, dunque, a migliorare queste capacità, a evitare di essere travisato o di ottenere reazioni negative inaspettate quando si parla con qualcuno? In sintesi, come si fa ad andare d’accordo con le persone?

Un valido aiuto può arrivare dall’analisi transazionale, una teoria psicologica nata in California tra gli anni ‘60 e ‘70 grazie al lavoro di due psicoanalisti statunitensi: Eric Berne e Thomas Harris.

Si tratta di una teoria molto pratica, in grado di spiegare i meccanismi che regolano il nostro comportamento in relazione a quello degli altri. In sintesi, secondo Berne, ognuno di noi quando si relaziona con gli altri può assumere tre modalità: adulto, genitore o bambino. Imparando a riconoscere queste tre modalità, si può riuscire a capire meglio le persone e, di conseguenza, a comunicare meglio”, spiega Roberto Re, professionista da 30 anni della formazione professionale, fondatore della Roberto Re Leadership School e tra i soci fondatori di HRD Training Group, società leader in Italia nella formazione manageriale e comportamentale, della quale è Master Trainer. “L’Analisi Transazionale è uno strumento così straordinariamente utile che all’interno del nostro percorso annuale FLY (Find the Leader in You) abbiamo inserito una serata di quattro ore dedicata esclusivamente a questo argomento e il 90% delle persone che vi hanno partecipato afferma di aver migliorato i rapporti interpersonali a casa e sul lavoro in modo rapido ed efficace”.

Ma per estendere a più persone possibili i benefici dell’Analisi Transazionale, HRD Training Group ha deciso di aprire le porte di questo speciale seminario anche ai non iscritti al programma FLY, organizzando una serie di serate in tutta Italia nel corso delle quali sarà possibile:

  • Riconoscere i propri schemi di comportamento e quelli delle persone attorno a noi, per comunicare più efficacemente.

  • Individuare e riconoscere i meccanismi che avvengono all'interno di una relazione (di coppia, genitore-figlio, capo-collaboratore, ecc).

  • Affinare la propria comunicazione con l’obiettivo di risolvere e prevenire le discussioni

  • Individuare la propria figura di riferimento nell'infanzia e comprendere come ha influenzato (e influenza tutt'oggi) le proprie azioni.

  • Ottenere risultati migliori sul lavoro e nella vita, anche quando si sente di non essere motivati, di non essere all'altezza, di non avere il tempo....

  • Trovare la modalità più efficace per ottenere un obiettivo, qualunque esso sia.

Le serate si svolgeranno il 20 giugno a Bari, Parma e Torino; il 21 giugno a Bergamo, Firenze, Lecce, Milano, Roma e Udine; il 22 giugno ad Ancona, Bologna, Brescia, Lugano, Napoli e Venezia; il 23 giugno a Cagliari, Foggia, Lamezia e Verona; e il 27 giugno a Grosseto.

Inoltre, per chi non dovesse riuscire a partecipare live, il seminario sarà trasmesso anche online il 21 Giugno, dalle ore 20:00 alle 23:00.

Tutti i dettagli sulla partecipazione ai seminari sono disponibili al link: https://robertore.com/analisi-transazionale-2/


* * *



Roberto Re

30 anni di esperienza “sul campo”, più di 400.000 partecipanti ai suoi corsi, migliaia di giornate d’aula e centinaia di Personal Coaching, fanno di Roberto Re uno dei numeri 1 della formazione europea. L’eccezionale comunicativa, l’instancabile energia, la carica motivazionale che è in grado di trasmettere sono le sue caratteristiche principali, alle quali va aggiunta una non comune conoscenza della natura umana e di tutte le più aggiornate tecniche e strategie per il cambiamento, che ne fanno uno straordinario “coach” personale. Roberto Re ha lavorato tra gli altri con imprenditori, manager di aziende, personaggi dello spettacolo, calciatori e atleti, tra cui Jessica Rossi, medaglia d’oro olimpica nel tiro a volo nelle Olimpiadi di Londra 2012 e allenatori di squadre di calcio Nazionali e di serie A, ad esempio Roberto Mancini. Nel 1992 è uno dei soci fondatori di HRD Training Group, società leader in Italia nella formazione manageriale e comportamentale, della quale è Master Trainer. I suoi libri, tra cui “Leader di te stesso”, “Smettila di incasinarti” e “Cambiare senza paura”, hanno superato le 900.000 copie vendute.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore